advertisement

Agnello al limone

Tra le tante ricette di Pasqua non può mancare l’agnello cucinato in svariati modi, stavolta diamo il benvenuto all’agnello al limone cotto al forno, una ricetta sicuramente da provare.

advertisement
Difficoltà:
Media
Cottura:
Preparaz.:
Costo:
Medio
Agnello al limone

L’agnello al limone come tutte le ricette che prevedono l’uso dell’agnello è una ricetta tipicamente romana cucinata soprattutto durante il periodo pasquale. L’agnello o abbacchio come è tipico dire a Roma è l’alimento per eccellenza delle cucine del Lazio e di tutta Italia durante i giorni della Pasqua. Cucinare l’aagnello non è molto complicato bisogna ricordarsi solo di pochi accorgimenti, il modo migliore per apprezzare la carne d’agnello è cucinarla sulla brace oppure come in questa ricetta.

LEGGI ANCHE: Abbacchio alla romana

Materiali utilizzati

  • Pirofila da forno

Ingredienti per 8 persone

❯ 1 kg di agnello

❯ 20 gr di margarina

❯ 1 bicchiere di vino bianco

❯ Il succo di un limone

❯ Sale e pepe quanto basta

Procedimento

Come preparare l’agnello al limone cotto al forno

1. Dopo aver unto una pirofila di margarina, sistemate dentro l’agnello e insaporitelo con sale e pepe nella quantità che desiderate.

2. Introducete la pirofila con l’agnello in forno caldo a 160°C, lasciandolo cuocere per 1 ora e 20 minuti.

3. Ogni tanto aprite il forno e giratelo con delicatezza aiutandovi con una presina da cucina e un forchettone, irroratelo con un po’ di vino bianco ogni volta che lo notate asciutto.

4. Trascorso il tempo indicato, bagnate tutto l’agnello con il succo di un limone e rimettetelo in forno per altri 15 minuti in modo che il fondo di cottura si rapprenda e l’abbacchio si insaporisca di limone.

advertisement

5. Una volta cotto, trasferite l’agnello sul piatto da portata caldo e irroratelo con il sughetto. Servite subito.

Stagione ideale per mangiare l’agnello al limone: Tutto l’anno e soprattutto nel periodo Pasquale.

Il consiglio in più

Che sia cotto al forno o alla brace per avere un abbacchio tenero e saporito procedete in questo modo: prima della cottura incidete dei piccoli tagli sulla carni dell’agnello e cospargetelo con olio, rosmarino, aglio e le spezie che più gradite; poi successivamente passate alla cottura.

advertisement
Dai un voto a questa ricetta
[Totale: 0 Media Voto: 0]