advertisement

Arancini di riso

Protagoniste del giorno di Santa Lucia, gli arancini di riso si possono gustare in ogni occasione, dai compleanni in famiglia alle serate più chic. Ecco come realizzarle

advertisement
Difficoltà:
Media
Cottura:
Preparaz.:
Costo:
Medio/basso
Arancini di riso

Gli arancini di riso sono come lo sfincione, una delle ricette tradizionali della Sicilia. Vengono gustate, in particolare, il 13 dicembre, giorno di Santa Lucia. Come sempre accade, la ricetta varia da una zona all’altra: a Palermo e, in generale, nella Sicilia occidentale le arancine hanno la forma tondeggiante; a Messina e nella Sicilia orientale hanno una forma leggermente allungata e assumono il nome di arancini. Ecco la ricetta delle arancine alla carne e la relativa video ricetta che spiega anche come realizzare le arancine al burro, realizzate con il ripieno di besciamella, mozzarella e prosciutto cotto.

advertisement

Ingredienti per 8 persone

❯ 1,5 kg di riso arborio

❯ 400 gr di carne macinata

❯ 250 gr parmigiano grattugiato

❯ 200 gr piselli

❯ 100 gr concentrato di pomodoro

❯ 100 gr burro

❯ 3 l circa di brodo (vegetale o di carne);

❯ 10-12 uova

❯ 2 cipolle

❯ 2 bustine di zafferano

❯ 1/2 bicchiere vino bianco

❯ abbondante pangrattato

❯ olio extravergine di oliva

❯ olio di semi per friggere

❯ sale

❯ pepe

Procedimento

Come preparare dei buonissimi arancini di riso

1. Per la preparazione del riso si procede come un qualsiasi risotto. Realizzate il soffritto con la cipolla tagliata a cubetti e il burro (in alternativa potete utilizzare l’olio extravergine di oliva). Quando la cipolla è pronta, versatevi all’interno il riso e cucinatelo come fosse un normale risotto allo zafferano aggiungendo alla fine il parmigiano grattugiato.

2. Cucinatelo con almeno mezza giornata d’anticipo: per realizzare le arancine, infatti, deve essere freddo e leggermente appiccicoso. Nel frattempo dedicatevi alla preparazione del ripieno. Preparate la base per il soffritto con la cipolla e l’olio extravergine di oliva.

3. Quando la cipolla diventa dorata, aggiungetevi la carne: sgranatela bene e lasciatela cucinare per qualche minuto sfumandola con il vino bianco. Aggiungete, quindi, i piselli e il concentrato di pomodoro. Aggiustate il sapore aggiungendo le spezie e, quando il ripieno è pronto, lasciatelo raffreddare.

4. La preparazione degli arancini di riso – Quando tutti gli ingredienti sono pronti disponete sul tavolo da lavoro un vassoio abbastanza ampio vuoto (conterrà le arancine prima della cottura), una ciotola con le uova sbattute con una frusta, un piatto abbastanza ampio con il pangrattato, il riso e il ripieno.

5. Componete le arancine allargando il riso su una mano; disponetevi all’interno un po’ di ripieno e richiudete con dell’altro riso.

advertisement

Arancini di riso

6. Cercate di dare alle arancine una forma più tondeggiante possibile. Panatele 2 volte, passandole nelle uova e nel pangrattato e quando sono tutte pronte cucinatele in abbondante olio per friggere.A questo punto, non vi resta che gustarle!

Arancini Ricetta

arancine alla carne

Le arancine prima della cottura
(foto: Fudgella – Flickr)

 

Video correlato

advertisement
Dai un voto a questa ricetta
[Totale: 1 Media Voto: 5]