advertisement

Babà

L’originale ricetta della classica torta babà napoletana con bagna al rum, un dolce tipico delle feste e dei pranzi domenicali.

advertisement
Difficoltà:
Impegnativa
Cottura:
Preparaz.:
Costo:
Medio/basso
Babà

Il babà al rum è un dolce tipico della tradizione culinaria partenopea, un caposaldo al pari degli struffoli napoletani e di altre leccornie. Il babà napoletano, pur essendo di origine polacca, ha fatto il giro del mondo con la sua straordinaria bontà. Si presenta in varie forme e varianti, ma i più conosciuti sono i babà a fungo di piccole e medie dimensioni o a torta babà (dalla forma di un grosso ciambellone) servito con crema pasticcera o panna montata. Vi spieghiamo come preparare quest’ultima variante.

Ingredienti per 10 persone

❯ Ingredienti per l'impasto base del babà

❯ 300 gr di farina manitoba

❯ 4 uova

❯ 150 ml di latte

❯ 100 gr di burro

❯ 50 gr di zucchero

❯ 25 gr di lievito di birra

❯ sale un pizzico

❯ Ingredienti per bagna al rum

❯ 550 ml di acqua

❯ 450 gr di zucchero

❯ 300 ml di rum

❯ buccia di un limone

❯ buccia di un’arancia

Procedimento

Come preparare un buonissimo babà

1. Utilizzate un bricco per sciogliere il burro a fuoco lento mentre in un altro bricco scaldate leggermente il latte, lasciate raffreddare entrambi i recipienti e successivamente sciogliete il lievito nel latte;

2. In una ciotola sbattete le uova con lo zucchero per almeno 10 minuti, aggiungete poi il burro fuso e il latte con il lievito e unite il sale e la farina, continuate a sbattere fino ad amalgamare il tutto;

Torta babà al rum

Preparazione del babà

advertisement
3. Successivamente coprite l’impasto del babà ottenuto con un panno pulito di lana e lasciatelo lievitare per circa 1 ora e mezza al buio e lontano dagli spifferi;

4. Dopo aver atteso la lievitazione, imburrate e infarinate un stampo (quello utilizzato nella ricetta è antiaderente con diametro di 25 cm) e mescolando appena con un cucchiaio (si sgonfierà un po’) versate il composto nello stampo; 

5. Coprite bene e lasciate lievitare altri 20-30 minuti circa.

6. A questo punto infornate in forno preriscaldato a 180 °C per 20 minuti.

advertisement
Torta babà al rum

Torta babà al rum

Preparazione per la bagna del babà napoletano

In un pentolino versate l’acqua, lo zucchero, le bucce di limone e d’arancia, mescolando portate ad ebollizione per qualche minuto; lasciate poi raffreddare e aggiungete il rum (se preferite potete aggiungerne di più a seconda dei vostri gusti). Quando la torta babà sarà fredda, con un cucchiaio, versate a poco alla volta tutto lo sciroppo di rum. Adagiate la torta babà su un bel piatto da portata, la ciambella di babà si staccherà facilmente grazie allo sciroppo. Ora montate la panna e decorate la torta babà usando la vostra fantasia, magari con delle ciliegie candite o magari con delle fragole intere o ancora con spicchi di ananas o fettine di kiwi

Qualche consiglio in più

Se vi avanza un po’ di sciroppo conservatelo in frigo cosi da innaffiarvi le vostre fettine di torta babà appena tagliate. Il babà napoletano può essere conservato sia bagnato dal rum che asciutto; in questo caso si conserva in frigorifero, in un contenitore ermetico, per una settimana e nel congelatore per 2 mesi.

Torta babà al rum

Fettina di torta babà al rum

Video correlato

advertisement
Dai un voto a questa ricetta
[Totale: 3 Media Voto: 3]