advertisement

Come fare cestini di cioccolato con palloncini [VIDEO]

Monica 6 febbraio 2016

Come realizzare di cestini di cioccolato? La risposta è semplicissima, basta avere dei palloncini ed il gioco è fatto. Adesso sta a voi utilizzare la fantasia per il ripieno delle coppette golose.

advertisement
Come fare cestini di cioccolato con palloncini [VIDEO]

I cestini di cioccolato realizzati con i palloncini sono delle sfiziose coppette dolci adatte per servire caramelle, biscottini, dolciumi e frutta. I cestini di cioccolato, anche se pensate per il periodo estivo, si adattano meglio alla stagione invernale. Quando la temperatura non è molto alta e non si sciolgono, potrete utilizzare le ciotoline al cioccolato come tazzine per il gelato o per la macedonia cosi da mangiare tutto.. anche il contenitore. Preparare i cestini è semplice ma soprattutto divertente; è una di quelle realizzazioni da fare con l’aiuto dei bambini i quali si divertiranno tantissimo a gonfiare palloncini e ad assaggiare la cioccolata. Realizzatene tanti perché una volta avviato il processo a catena di montaggio, tutto va da se.

Vediamo cosa occorre per la ricetta delle coppe di cioccolata:

  • 500 gr di cioccolato (a piacere tra: nero, bianco, o a latte)
  • Spray da cottura
  • 12 palloncini
  • Ciotola per microonde
  • Teglia da forno
  • Carta da forno

Procedimento

1. In primis lavate e asciugate i palloncini con cui creare le ciotole di cioccolata.

2. Gonfiate tutti i palloncini cercando di non superare i 12-13 cm di diametro, spruzzate dello spay da cottura, sulla superficie di ogni palloncino cosi sarà più facile staccare le coppette.

3. Rivestite una teglia con carta da forno.

4. Riducete il cioccolato in grossi pezzi e poi scioglietelo sul fuoco a bagnomaria o in microonde, se utilizzate quest’ultimo metodo ricordate di mettere il timer per pochi minuti. Mettete il cioccolato fuso in una ciotola larga da poter immergere i palloncini.

advertisement

5. Lasciate che il cioccolato liquido si raffreddi un po’ altrimenti c’è il rischio che i palloncini esplodano appena entrano in contatto.

6. Immergete i palloncini nel cioccolato tiepido, cercando di velocizzare il più possibile l’esecuzione per non farli esplodere. In pratica tenete il palloncino con le dita sul nodo e immergetelo fino a metà, quando metà della superficie sarà ricoperta di cioccolato, togliete e immergete di nuovo dall’altro lato. Per spalmare in maniera uniforme fate ruotare il palloncino nella densa cioccolata.

7. Togliete il palloncino dalla ciotola e aspettate che il cioccolato in eccesso cadi.

8. Con un cucchiaio create dei cerchi di cioccolato fuso sulla carta da forno, mettete i palloncini sui cerchi appena creati. Questi saranno la base delle nostre coppette.

9. Riponete i palloncini in un luogo fresco e asciutto, in alternativa lasciateli in frigo per massimo 15 minuti.

10. Una volta che la cioccolata si è solidificata, staccate le basi dalla carta da forno aiutandovi con un coltello, successivamente praticate un forellino vicino al nodi del palloncini per far uscire l’aria lentamente (senza esplosione), staccate poi con delicatezza i palloncini dalla base interna delle coppette.

11. Riempite le coppette di cioccolata come più desiderate, con frutta, gelato, noccioline, mousse alla nocciola, yogurt e tanto altro. Servitele o regalatele confezionate con un nastro colorato.

Il consiglio in più

Ricordate: Quando mettete i palloncini in frigo lasciateli per un massimo di 15 minuti altrimenti la loro superficie diverrà bianca a causa dello zucchero. Ricordate inoltre di svuotare il frigo da odori forti che subito vanno ad intaccare i lavoretti creati.