advertisement

Cotechino in crosta

Volete una ricetta originale per capodanno? Scegliete il cotechino in crosta con spinaci e prosciutto crudo, una vera e propria leccornia da concedersi per l’ultima sera dell’anno!

advertisement
Difficoltà:
Media
Cottura:
Preparaz.:
Costo:
Medio
Cotechino in crosta

E dopo le grandi abbuffate natalizie ecco che arriva l’ultimo giorno dell’anno, il più atteso. Ovviamente non può mancare il cotechino sulle nostre tavole di capodanno.

Invece di portare la ricetta tradizionale (cotechino accompagnato da lenticchie o purè), perché non cucinarlo con un po’ di creatività e di originalità? Oggi optiamo per il cotechino in crosta, un secondo di Capodanno davvero molto gustoso che piacerà sicuramente a tutti.

Ingredienti per 6 persone

❯ 2 cotechini da 500 gr

❯ 200 gr di prosciutto crudo

❯ 300 gr spinaci

❯ 1 uovo

❯ 1 spicchio d'aglio

❯ Per la pasta brisè

❯ 200 gr farina '00

❯ 100 gr burro

❯ 70 ml di acqua

❯ un pizzico di sale

Procedimento

Come preparare il cotechino in crosta con spinaci e prosciutto crudo

Gli ingredienti del nostro cotechino in crosta

Gli ingredienti del nostro cotechino in crosta

1. La cottura dei cotechini

Vi consigliamo ovviamente di utilizzare dei cotechini precotti che trovate durante il periodo delle feste in tutti i supermercati. In questo modo cucinarli sarà sicuramente molto più semplice e veloce. Non dovete far altro che seguire le istruzioni riportate sulla confezione facendoli cuocere in abbondante acqua bollente. Quando i cotechini saranno pronti aprite le buste, eliminate il loro liquido e lasciateli freddare. Una volta raffreddati eliminate del tutto la pelle esterna aiutandovi con un coltello affilato.

cotechino-in-crosta-03

2. La preparazione della pasta brisè

Disponete la farina a fontana, unite tutto il burro, un pizzico di sale e un po’ di acqua e iniziate ad amalgamare gli ingredienti tra loro. Quando si sarà creato un composto granuloso aggiungete poco per volta tutta la restante acqua. Dovrete ottenere un composto liscio e morbido utilizzando tutta la farina e l’acqua a disposizione. Una volta creato il panetto riponetelo in fogli di pellicola trasparente e mettete in frigo a riposare.

advertisement

3. Cottura degli spinaci

A questo punto prendete una padella, gli spinaci (noi abbiamo usato quelli surgelati ma vanno bene anche quelli freschi) e lo spicchio d’aglio. Fate rosolare gli spinaci insieme allo spicchio d’aglio e portate a cottura completa (ci vorranno circa 10 minuti, il tempo necessario che gli spinaci si scongelino e si cuocino come si deve), non metteremo sale in quanto sia il prosciutto crudo che il cotechino son già belli saporiti. In alternativa potete cuocere gli spinaci in abbondante acqua.

cotechino-in-crosta-04

4. Assemblaggio del cotechino in crosta

Stendete la pasta brisè che avete precedentemente preparato su un un piano liscio. Al centro della pasta applicate le fettine di prosciutto crudo, successivamente parte degli spinaci. Adagiatevi sopra i cotechini e avvolgeteli con i restanti spinaci, dopodichè con il restante prosciutto. Avvolgete infine il tutto dalla pasta briseè eliminando le parti in eccesso.

5. Decori e cottura

Con la pasta in eccesso realizzate dei decori, vanno bene delle striscie o se avete le formine, delle stelline o altre forme natalizie. Applicate i decori sul cotechino in crosta, successivamente sbattete il tuorlo dell’uovo e spennellatelo su tutta la superficie della pasta, incluse le decorazioni. Infornate il cotechino in forno preriscaldato a 180°C per circa una venti minuti o comunque sino a quando non vedete una leggera doratura in superficie.

Il consiglio in più

Se abitate in Campania potete sostituire agli spinaci i classici friarielli ripassati in padella.

Video correlato

advertisement
Dai un voto a questa ricetta
[Totale: 0 Media Voto: 0]