advertisement

Fiocchi di neve

Fiocchi di neve, la ricetta delle nuvole di Poppella. La caratteristica che rende il dolcetto inimitabile è la crema che non si avvicina a quella classica dei cannoli siciliani, ma è delicata, morbida e dal sapore di latte fresco.

advertisement
Difficoltà:
Impegnativa
Cottura:
Preparaz.:
Costo:
Medio
Fiocchi di neve

I fiocchi di neve sono soffici dolcetti fatti con pan brioche e farciti con della buona crema al latte. Questi dolcetti, chiamati anche nuvole soffici, sono nati da poco in una nota pasticceria napoletana chiamata “Poppella”, ovviamente la loro ricetta è segreta, noi non possiamo fare altro che accontentarci di una molto simile e facile da preparare, nell’attesa di fare un salto nella loro pasticceria e comprare dei fiocchi di neve originali ripieni di tanta buona crema al latte.

Materiali utilizzati

  • 2 ciotole;
  • Spatola;
  • Placca da forno;
  • Carta da forno;
  • Sac a poche.

Ingredienti per 10 persone

❯ 125 gr di farina 00

❯ 100 gr di farina Manitoba

❯ 330 gr di latte ( 80 per l’impasto e 250 per la crema)

❯ 40 gr di zucchero

❯ 40 gr di acqua a velo

❯ 4 gr di lievito di birra fresco

❯ 1 tuorlo d’uovo

❯ ½ bustina di vanillina

❯ 1 pizzico di sale

❯ 250 gr di panna montata

❯ 50 gr di zucchero

❯ 15 gr di amido di mais

❯ ½ bustina di vanillina

❯ 30 gr di burro

Procedimento

Come preparare dei buonissimi fiocchi di neve, molto simili alla ricetta Poppella

1. In una terrina mescolate insieme: acqua, latte e lievito. Quando il composto formato, aggiungete anche lo zucchero e il burro (a temperatura ambiente). Amalgamate di nuovo il tutto;

2. Versate nella terrina il resto degli ingredienti e continuate a mescolare fino ad ottenere un soffice impasto per pan brioche. Se volte potete mescolare a mano oppure utilizzando un frustino o una planetaria;

3. Coprite la ciotola con un panno pulito e umido e lasciate riposare l’impasto per i fiocchi di neve in un ambiente caldo e asciutto per almeno 2 ore, il volume del pan brioche deve triplicare di volume;

4. Formate circa 20 palline di uguale grandezza, ognuna di 20 gr; posizionatele in una placca da forno e fatele lievitare fino al raddoppio. Attendete 60 minuti;

Fiocchi di neve dolci ricetta

5. Versate un tuorlo d’uovo in un bicchiere e mescolatelo, poi spennellatelo su tutta la superfice dei fiocchi di neve in modo che diventino più dorati e morbidi;

6. Procedete ora alla cottura dei dolcetti: infornateli in forno statico a 180°C per 7-10 minuti, occorre poco tempo perché le nuvole sono di piccole dimensioni;

advertisement


7. Passato ora alla preparazione della crema al latte con la quale farcire i fiocchi di neve. In una ciotola mettete insieme lo zucchero a velo, 250 gr di latte intero, l’amido di mais e mezza bustina di vanillina; mescolate con un frustino fino quando la crema non sarà densa.

8. Lasciate rassodare la crema prima a temperatura ambiente e poi in frigo dove si rassoderà del tutto.

ricetta fiocchi di neve

8. Successivamente aggiungete alla crema la panna precedentemente montata amalgamando con una spatola dall’altro verso il basso;

9. Riempite di crema la sac a poche con punta rotonda;

10. Appena le nuvole saranno tiepide, riempitele dal di sotto, cercando d’inserire più crema possibile. Il segreto di farcire le nuvola quando sono ancora tiepide permette all’impasto interno di fare totalmente spazio per la crema al latte;

11. Adagiate tutti i fiocchi di neve farciti in un vassoio da portata, magari posti in pirottini, lasciateli riposare un’oretta e serviteli spolverizzati di zucchero a velo;

Fiocchi di neve dolci

Il consiglio in più

I fiocchi di neve andrebbero mangiati subito; se li preparate con largo anticipo, è meglio conservarli ben chiusi in frigo, tirandoli fuori un paio d’ore prima di servirli. Se li preparate il giorno prima, meglio conservarli già farciti.

Conservazione

Si conservano per 3 giorni in frigo.

Curiosità

Ultimamente l’inventore di tale dolcetto: Ciro “Poppella” sta sfornando la versione Fiocco di Neve nella zeppola di San Giuseppe, altro dolce che allieta i napoletani.

advertisement
Sono un'ingegnere delle TLC con la passione per la cucina. Appena ho un pò di tempo libero sono in cucina a preparare ricette classiche o rielaborate. Non tutte le preparazioni mi riescono alla perfezione, ma ogni volta è una nuova scommessa che affronto con passione e divertimento. E poi il risultato lo divido con la giuria di famiglia ;)
Dai un voto a questa ricetta
[Totale: 6 Media Voto: 3.3]