advertisement

Gazpacho

Avete mai provato il gazpacho? Si tratta di una delle zuppe più amate in Spagna e… si gusta fredda! Ecco come prepararla secondo la ricetta tipica spagnola

advertisement
Difficoltà:
Molto bassa
Cottura:
Preparaz.:
Costo:
Molto basso
Gazpacho

Nelle regioni più calde della Spagna, in estate, uno dei piatti più consumati è il gazpacho una zuppa fredda a base di verdure estremamente nutriente e rinfrescante. Grazie al suo sapore dolce, il gazpacho piace a tutti: sia agli adulti, sia ai bambini. Gli ingredienti alla base della sua realizzazione sono tipici dell’estate e facilmente reperibili anche qui in Italia. Ecco come prepararla in pochi minuti.

Ingredienti per 4 persone

❯ 50 g pane ammorbidito nell'acqua e strizzato

❯ 1 peperone

❯ 1 spicchio d'aglio

❯ 1 cucchiaino di sale

❯ 1 cipolla

❯ mezza tazzina di aceto

❯ mezzo cetriolo

❯ 4 pomodori maturi privi della buccia

❯ 1 cucchiaino di paprika dolce

❯ 1 tazzina di olio extravergine di oliva

❯ mezzo cucchiaino di pepe

Procedimento

Come preparare la ricetta del gazpacho

gazpacho

Gli ingredienti del gazpacho prima di passare nel frullatore.
(foto: po.psi.que – Flickr)

1. La preparazione del gazpacho, una delle ricette tipiche della Spagna – Il gazpacho non va cotto e per fer sì che assuma la sua consistenza tipica bisogna frullare tutti gli ingredienti. Iniziate, quindi, a lavare e pulire le verdure (pomodori, cipolla, cetriolo, aglio e peperoni).

advertisement

2. Fatto ciò tagliatele grossolanamente e inseritele nel frullatore; azionatelo e frullate gli ingredienti fino a farli diventare spumosi. Aggiungete anche il pane ammorbidito e le spezie e frullate ancora per qualche minuto: se, mentre frullate, la salsa dovesse risultare un po’ densa, aggiungete pure un po’ d’acqua. Quando tutti gli ingredienti saranno ben amalgamati, per rendere il gazpacho più fluido e compatto passatelo utilizzando un passa-verdure dotato di filtro piccolo, in modo da trattenere eventuali pezzetti di verdure non adeguatamente tritati.

3. A questo punto non vi resta altro da fare che trasferire il vostro gazpacho in una ciotola ampia e inserirlo in frigorifero per qualche ora così da farlo insaporire. Al momento di servirlo, accompagnatelo con dei crostini di pane insaporiti da un filo di olio extravergine di oliva e decorate i piatti con la restante metà del cetriolo e della cipolla tagliati a dadini.
Buon appetito!

Video correlato

advertisement
Dai un voto a questa ricetta
[Totale: 1 Media Voto: 5]