Peperoni

peperoni

Il peperone (Capsicum) è una pianta della famiglia delle Solanaceae, originaria delle Americhe ma ora coltivato in tutto il mondo. Il frutto venne chiamato peperone a causa della somiglianza nel gusto, sebbene non nell’aspetto, con il pepe. Non tutti sanno che la sostanza che rende piccanti peperoni e peperoncini è un alcaloide che si chiama capsaicina, nei peperoncini più forti la sua concentrazione supera di 600 volte quella presente nei peperoni dolci.

Tra i benefici dei peperoni, che siano crudi o cotti, spicca la proprietà rassodante: infatti ha pochissime calorie, circa 23 ogni 100g in quanto costituito dal 90% d’acqua; contiene una buona dose di provitamina A ed è soprattutto un’ottima fonte di vitamina C (antiossidante e rassodante), presente in quantità maggiore rispetto anche agli agrumi. Se desiderate depurarvi e cercate un gusto un po’ aspro, allora il peperone che fa per voi è quello verde: esso ha questo colore perchè viene raccolto prima del tempo. Per cercare invece il senso di sazietà, allora rivolgetevi ad un bel peperone rosso: ha una polpa più soda e doppia ed è più ricco di principi nutritivi. In ultimo c’è il peperone giallo che è antiossidante, è il peperone più morbido e succoso.

Tipicamente per la conservazione sotto aceto si utilizzano i frutti verdi, ancora acerbi, per il consumo fresco si adoperano quelli all’inizio della loro colorazione, mentre per l’essiccamento si raccolgono a completa maturazione. I peperoni sono uno dei cibi più versatili in cucina: crudi, cotti sono sempre molto buoni. Sono apprezzati in molte ricette: stufati, all’insalata, ripieni, con il pollo o con la pasta.

Leggi tutte le ricette con peperoni

RICETTE CON PEPERONI

ULTIME RICETTE CON L’INGREDIENTE PEPERONI