Ricotta

ricotta

A differenza di come in molti pensano erroneamente, la ricotta non può essere considerato alla stregua degli altri formaggi. È infatti un latticino ricavato non dalla cagliata ma da un suo sottoprodotto, cioè il siero del latte, il quale viene riscaldato (da qui, il significato del nome ri-cotta). Ma tale caratteristica non è l’unica che differenzia la ricotta dai suoi simili.

Le proprietà della ricotta sono ben diverse di quelle degli altri latticini: oltre ad essere meno calorico e grassoso rispetto ai suoi “vicini”, contiene un’elevata quantità di proteine, calcio ed altre sostanze utili per il nostro organismo. Uno tra gli inconvenienti di questo latticino è la sua “conservazione”: non possiede, infatti, la capacità di difendersi da eventuali microorganismi, anche dannosi. È di buona norma, quindi, consumare la ricotta il prima possibile, e di tenerla al fresco, anche per evitare che diventi acida e sgradevole.

Come usufruire al meglio di tale latticino? Le ricette con la ricotta spaziano da quelle riguardanti i primi fino ai dolci: da menzionare, per esempio, la famosa torta ricotta e pere, uno tra i dolci più antichi ed abusati della nostra cucina, per non parlare della pastiera, altra storica pietanza. Altrimenti, si può puntare su un bel primo, fatto di cannelloni, ricotta e spinaci.

Leggi tutte le ricette con ricotta

RICETTE CON RICOTTA

ULTIME RICETTE CON L’INGREDIENTE RICOTTA