Zafferano

zafferano

Lo zafferano viene comunemente conosciuto come ingrediente culinario, ma quali sono le sue origini? Innanzitutto bisogna dire che è una pianta di color violaceo, da cui si ricava la spezia utilizzata in cucina ed anche in botanica.

I benefici dello zafferano sono tali da averlo reso decisamente apprezzato sia dai cuochi, sia da chi ne usufruisce. Le sue qualità non risiedono solo nell’aroma, ma anche nelle sue proprietà terapeutiche: aiutano a scongiurare il sorgere di malattie depressive, abbassano il livello di stress, placano le infiammazioni ed hanno anche particolari effetti afrodisiaci, con l’aumento di serotonina. Inoltre, contiene una notevole quantità di vitamina B1 e B2, le quali aiutano il metabolismo e lo scambio d’ossigeno tra le cellule.

Ecco perché tale spezia risulta molto amata nel mondo culinario: le ricette con zafferano sono infatti tantissime. Tra le classiche, troviamo il risotto alla milanese, uno tra i primi più amati della cucina italiana. Un altro tipo di ricetta molto apprezzata, e simile a quella citata in precedenza, è il risotto alla salsiccia, realizzabile con facilità e in pochi minuti. Lo zafferano viene utilizzato anche nella preparazione di fritture di vario genere, come le arancine alla carne rotonde, tipica ricetta palermitana.

Leggi tutte le ricette con zafferano

RICETTE CON ZAFFERANO

ULTIME RICETTE CON L’INGREDIENTE ZAFFERANO