advertisement

Latte condensato fatto in casa

Latte condensato fatto in casa, vediamo come prepararlo in maniera veloce e utilizzarlo per tanti dolci come per esempio la torta fetta al latte.

advertisement
Difficoltà:
Media
Cottura:
Preparaz.:
Costo:
Molto basso
Latte condensato fatto in casa

Il latte condensato è una particolare preparazione durante la quale si sottrae umidità al latte rendendolo conservabile per giorni. Esistono diverse ricette per latte concentrato, molte delle quali richiedono un’ora di cottura, per solidificare il composto.

Se decidete di cimentarvi nel latte condensato fatto in casa vi consiglio questa ricetta fatta con zucchero a velo, il quale contendo amido fa addensare il composto in pochi minuti. E quindi subito utilizzabile per tutte le ricette con latte condensato.

Materiali utilizzati

  • Pentolino alto
  • Contenitori di vetro con chiusura ermetica

Ingredienti per 10 persone

❯ 190 ml di latte intero

❯ 200 gr di zucchero a velo

❯ 20 gr di burro

Procedimento

Come fare il latte condensato

1. In un pentolino alto e dal fondo spesso versate il latte con lo zucchero a velo. A fuoco spento, mescolate con un cucchiaio di legno fin quando lo zucchero non si sarà sciolto completamente.

ricetta latte condensato

2. Aggiungete il burro tagliato a pezzetti e portate a bollore.

latte condensato ricette

3. Appena il composto inizierà a bollire abbassate la fiamma e lasciate cuocere per altri 10 minuti, sempre amalgamando,  fin quando il composto non s’addenserà. A un certo punto vi accorgerete che prendendone un po’ con un cucchiaio non è più liquido come prima; non vi allarmate se non è ancora del tutto solido, perché poi raffreddandosi il latte diventerà più denso.

ricette latte condensato

4. A questo punto spegnete il fuoco, e lasciate intiepidire il composto nel pentolino.

advertisement


5. Versate il latte condensato in contenitori di vetro sterilizzati e chiudete ermeticamente. Lasciateli raffreddare completamente prima di riporli in frigo.

come si fa il latte condensato

Foto@ instagram-allyxeddu

LEGGI ANCHE: Torta fetta al latte

Conservazione

Il latte condensato preparato con questa ricetta si conserva in frigorifero per tre settimane.

Il consiglio in più

  • Utilizzate zucchero a velo “industriale” perché anche se in minima parte, contiene amido il quale facilita la condensazione del latte.
  • Il latte condensato è ottimo anche spalmato come una confettura o una marmellata su toast, fette biscottate o pane, come se fosse una crema di latte o al posto del latte nel tè o nel caffè. Se siete appassionati di cucina vi consigliamo d’imparare questa preparazione perché molte sono le ricette di dolci con latte condensato.

Curiosità

Sapete qual è la differenza tra latte concentrato e condensato? Dal punto di vista dell’utilizzo sono la stessa cosa quindi si può benissimo sostituire l’uno con l’altro, ciò che cambia è il procedimento mediante il quale vengono prodotti: per quello concentrato il latte viene privato del 75% dell’acqua e poi raffreddato e sterilizzato (UHT), mentre il condensato( o concentrato zuccherato) si ottiene mediante l’aggiunta di saccarosio alla quale segue un raffredamento improvviso e drastico in modo da ottenere cristali microscopici di lattosio dispersi nel latte.

 

advertisement
Dai un voto a questa ricetta
[Totale: 1 Media Voto: 3]