advertisement

Menù della vigilia di Natale a base di pesce

Redazione 17 dicembre 2016

Se ancora non sapete che cosa preparare per la vigilia di Natale date un’occhiata al menù che vi proponiamo, semplice e ricco di tradizione.

advertisement
Menù della vigilia di Natale a base di pesce

Secondo la tradizione il menù della vigilia di Natale dovrebbe contenere solo ed esclusivamente ricette a base di pesce. Andiamo a scoprire insieme come realizzare un menù semplice, gustoso e ricco di tradizione.

APERITIVO/ANTIPASTO

Martini Orange Drop

martini-orange-dropNon c’è niente di meglio che servire a tutti i nostri ospiti per la vigilia di Natale un bell’aperitivo rosso capace di mettere subito allegria. Preparate allora il Martini Orange Drop. Per la sua realizzazione avrete bisogno di:

  • 2 tranci di arancia;
  • sciroppo di zucchero;
  • bitter Peychaud’s;
  • Bombay Sapphire;
  • Martini rosso.

Preparazione: Mettete l’arancia e lo sciroppo di zucchero nello shaker. Pestate questi due ingredienti tra loro e aggiungete un po’ di ghiaccio, due spruzzi soltanto di Peychaud’s, una parte di Bombay Sapphire e infine una parte di Martini. Chiudete lo shaker e agitate con forza ed energia. Filtrate poi il cocktail in una tradizionale coppa Martini. Servite questo aperitivo accompagnandolo ovviamente con qualche stuzzichino, il modo migliore per aprire con gusto il menù della vigilia di Natale.

Insalata Russa

menu vigilia di natale insalata russa

Un vero aperitivo per il menù della vigilia di Natale non può essere accompagnato solo da stuzzichini, devono essere presenti anche dei piatti un po’ più sostanziosi come ad esempio una buonissima insalata russa. L’ingrediente più importante di questo ricco antipasto dal sapore delicato è la maionese, troviamo poi i sottoaceti, il tonno, le olive, i piselli, le patate e le uova. Non lasciatevi spaventare da tutti questi ingredienti, preparare questo piatto è davvero un gioco da ragazzi.

PRIMI

Risotto con gamberetti

risotto-con-gamberetti

Il risotto con i gamberetti è una ricetta molto semplice, per realizzarla non avrete bisogno d’altro infatti che dei gamberetti e di qualche verdura come la cipolla, il sedano e la carota senza dimenticare ovviamente il burro e il vino bianco che sono indispensabili per ogni tipologia di risotto. Vi proponiamo questo risotto per il menù della vigilia di Natale perché è molto versatile. La ricetta originale, se volete impreziosita anche da qualche zucchino, è davvero molto delicata ma basta aggiungere un po’ di bottarga per trasformala in un primo piatto dal sapore forte e determinato.

Spaghetti alle vongole

spaghetti-vongoleNon penserete mica di poter mettere in tavola un solo primo piatto per il menù della vigilia di Natale? Questo deve essere un pasto abbondante e lungo per trascorrere quanto più tempo possibile insieme ai nostri parenti ed amici. Che cosa ne dite allora di gustare dopo il risotto anche un bel piatto di spaghetti alle vongole? Si tratta di uno dei primi più semplici e veloci da realizzare, non avrete bisogno di altro che delle vongole, del prezzemolo, di pepe, olio, aglio e tuttalpiù di un paio di pomodorini e il gioco è fatto.

advertisement

 

SECONDI

Zuppa di pesce

menu vigilia di natale secondo

Se pensate che il risotto con i gamberetti sia un primo piatto un pò troppo banale per il menù della vigilia di Natale potete preparare del capitone, dei calamari, dei gamberi e del baccalà fritto (il cosiddetto fritto misto di pesce), oppure un bel piatto unico come la zuppa di pesce alla napoletana. Nulla vieta ovviamente di servire quest’ultima anche come secondo piatto, attenzione però alle porzioni altrimenti rischiate che i vostri ospiti non abbiano neanche un angolino libero per il dolce. Per una zuppa di pesce davvero eccezionale avrete bisogno di molto pesce fresco come la tracina, la pescatrice, la lucerna, la gallinella e lo scorfano oltre a calamaretti, vongole, gamberoni, tartufi di mare.

Insalata di polpo e patate

menu vigilia di natale polpo

La zuppa di pesce è un secondo piatto elaborato che necessita di un po’ di tempo per essere preparato. Vi consigliamo allora di scegliere come ulteriore secondo piatto una ricetta che potete preparare anche molte ore prima e che potete poi servire freddo come ad esempio l’insalata di polpo e di patate. Attenzione a non dimenticare di acquistare un po’ di prezzemolo per questo piatto, non solo per dare sapore alla ricetta ma anche per presentare questa insalata in modo un po’ più ricercato. Si tratta di un secondo piatto davvero molto semplice, è vero, ma che piace veramente a tutti. In alternativa potete utilizzarlo anche come antipasto ovviamente.

DOLCI

Struffoli napoletani

menu vigilia natale struffoli

Arriviamo a questo punto al dolce. Visto che con la zuppa di pesce siamo scesi nella cultura gastronomica napoletana non possiamo non portare in tavola i famosi struffoli, dolcetti di pasta fritta zuccherata che vengono arricchiti con il miele e decorati con tanti confettini colorati, con il cedro e con le scorze d’arancio. Sono davvero gustosi, e poi l’uno tira l’altro. Create con gli struffoli una bella piramide che assomigli quanto più possibile ad un alberello, per un menù della vigilia di Natale davvero ricco di emozioni.

Cantucci toscani

cantucci-12

Siete ormai arrivati alla fine del vostro menù ed invece vorreste che non finisse mai per poter godere ancora un po’ della compagnia delle persone care. Portate allora in tavola i famosi cantuccini toscani a base di mandorle oppure di cioccolato da gustare con un ottimo bicchiere di vin santo. Riuscirete così a portare avanti con un po’ di dolcezza la vostra festa della vigilia ancora per qualche ora.

 

Ecco pronto il perfetto menù della vigilia di Natale, tutto a base di pesce e realizzato secondo tradizione. Noi lo troviamo eccezionale, e voi che cosa ne pensate? Attendiamo i vostri commenti.