advertisement

Millefoglie di patate e salmone

Le millefoglie di patate sono croccanti torrette fatta da fette di patate, formaggio e salmone affumicato, la ricetta che vi propongo e per 4 persone ma probabilmente non bastano nemmeno per una!

advertisement
Difficoltà:
Molto bassa
Cottura:
Preparaz.:
Costo:
Basso
Millefoglie di patate e salmone

Millefoglie di patate e salmone affumicato è l’antipasto perfetto da preparare in qualunque occasione, la ricetta richiede 30 minuti per realizzarla ed è perfetta per buffet o come finger food con gli amici.

Vediamo insieme come preparare questo antipasto sfizioso.

Materiali utilizzati

  • 2 Teglie da forno
  • Carta da forno
  • Pennello da cucina
advertisement

Ingredienti per 4 persone

❯ 3 patate grandi

❯ 100 gr di salmone affumicato

❯ 100 gr di formaggio spalmabile

❯ Olio extra vergine d’oliva

❯ Sale e pepe q.b.

❯ timo

Procedimento

Millefoglie di patate, antipasto semplice

1. Per preparare questa ricetta con salmone affumicato e patate procedete in questo modo. Iniziate pelando le patate quindi tagliatele a fette sottili e disponetele su due teglie rivestite da carta da forno.

2. Condite le fette di patate con l’olio, sale e pepe; potete aiutarvi con un pennello da cucina.

3. Mettete le teglie in forno preriscaldato a 180°C e lasciate cuocere per 15 minuti. Quando le patate inizieranno a dorarsi in superficie, spegnete e lasciate raffreddare.

Millefoglie di patate - ricetta con salmone affumicato

advertisement


4. Iniziate ora a preparare le millefoglie di patate, farcendole con formaggio e salmone. Prendete alcune fette di patate e spalmate il formaggio e aggiungete un pezzettino di salmone affumicato.

Millefoglie di patate

Millefoglie di patate

5. Continuate cosi per tutti gli strati, in cima, concludete con una patata e una foglia di timo per decorare. Avete creato cosi delle torrette di patate da mangiare come antipasto o durante un buffet.

Ricetta antipasto con patate e salmone

Il consiglio in più

Quando create le torri di patate farcite, iniziate prendendo le fette più grandi cosi d’avere una base più solida, poi mano mano utilizzate i pezzi più piccoli.

Video correlato

advertisement
Sono un'ingegnere delle TLC con la passione per la cucina. Appena ho un pò di tempo libero sono in cucina a preparare ricette classiche o rielaborate. Non tutte le preparazioni mi riescono alla perfezione, ma ogni volta è una nuova scommessa che affronto con passione e divertimento. E poi il risultato lo divido con la giuria di famiglia ;)
Dai un voto a questa ricetta
[Totale: 2 Media Voto: 3]