advertisement

Mozzarella fritta e filante

La mozzarella fritta è un piatto sfizioso da gustare caldo o al massimo tiepido. Il segreto è riuscire a creare una panatura a hoc per una frittura perfetta.

advertisement
Difficoltà:
Molto bassa
Cottura:
Preparaz.:
Costo:
Molto basso
Mozzarella fritta e filante

La mozzarella fritta è una ricetta sfiziosa da portare in tavola come secondo piatto oppure da offrire agli amici durante un aperitivo. Le mozzarelline fritte, calde e filante come quelle del ristorante, sono una vera prelibatezza. Il finger food salato che soddisfa tutti, si preparano in pochi minuti e spariscono in una manciata di secondi.

Materiali utilizzati

  • Colino
  • 3 ciotoline
  •  Pentola per friggere
  • Schiumarola
  • Carta assorbente

Ingredienti per 4 persone

❯ 500 gr di mozzarella

❯ 2 uova

❯ 20 ml di latte

❯ Olio di semi per friggere q.b.

❯ Farina q.b.

❯ Sale q.b.

❯ Pepe q.b.

❯ Pangrattato q.b.

Procedimento

Come cucinare le mozzarelline fritte

1. Per preparare tanti bocconcini di mozzarella fritti iniziate con il tagliare la mozzarella in fette da 2 cm l’una, poi successivamente tagliate le fette in dadini della dimensione desiderata. Ricordate che una volta fritte le mozzarelline sembreranno più grandi perché saranno impanate.

Bocconcini di mozzarella in preparazione

2. Mettete i pezzi di mozzarella in un colino o un colapasta e lasciatela sgocciolare il siero, strizzatele delicatamente per togliere tutto il liquido.

3. Preparate ora 3 ciotoline, in una mettere la farina, in un’altra il pangrattato e nell’ultima versate le uova, il latte, pepe e sale e mescolate il tutto.


advertisement

4. Ora prendete man mano i pezzi di mozzarella e passateli nella farina, rigirateli completamente per infarinarli bene. Poi immergeteli nell’uovo e infine passate i bocconcini di mozzarella nel pangrattato.

Bocconcini di mozzarella infarinati

Bocconcini di mozzarella

5. Ecco che le mozzarelline sono pronte per essere fritte. Per sicurezza lasciatele riposare 10 minuti per dare il tempo alla panatura di legarsi con la mozzarella.

6. Passate ora a friggere le gustose crocchette filanti. Prendete una pentola per friggere e versate abbondate olio, quando sarà caldo al punto giusto versate man mano le palline.

mozzarelline fritte

7. Lasciate friggere i bocconcini di mozzarella per un paio di minuti ricordandovi di girarle da tutti i lati per dorarle uniformemente. Aiutatevi con una schiumarola a togliere le mozzarelle dalla padella e a posarli su carta assorbente, tamponate l’olio in eccesso. Servite le mozzarelle fritte ancora calde e profumate.

Bocconcini di mozzarella caldi

Bocconcini di mozzarella filante

Conservazione

Le mozzarelline vanno conservate in frigo per un solo giorno coperte da pellicola trasparente, in alternativa possono essere congelate dopo la cottura e passate in forno prima di servirle.

Consiglio

Per evitare la fuoriuscita di latte ripetete l’operazione di panatura, cioè passateli di nuovo nella farina, poi nell’uovo e ancora nel pangrattato.

Per verificare che l’olio sia bollente buttate un pizzico di pangrattato in pentola, se intorno si formeranno delle bollicine allora è il momento di passare a friggere le mozzarelline.

 

advertisement
Dai un voto a questa ricetta
[Totale: 3 Media Voto: 4.3]