advertisement

Pasticcio di Noto

Siete alla ricerca di un primo piatto davvero eccezionale? Volete qualcosa di talmente tanto ricco da poter essere considerato quasi un piatto unico? Scegliete il siciliano pasticcio di Natale allora.

advertisement
Difficoltà:
Media
Cottura:
Preparaz.:
Costo:
Medio
Pasticcio di Noto

Sono davvero molti i primi piatti della cucina italiana perfetti per il Natale. Se siete alla ricerca di un primo piatto ricco di gusto, corposo e pieno zeppo di ingredienti eccezionali è nella cucina siciliana che dovete però andare a cercarlo. In Sicilia sono molte le ricette elaborate e ricche di ingredienti che possono essere considerate quasi dei piatti unici come ad esempio il buonissimo pasticcio di Noto, originario appunto di Noto, paese in provincia di Siracusa. Andiamo a scoprire insieme la sua ricetta.

Ingredienti per 10 persone

❯ 500 gr di pasta di grano tenero lievitata

❯ 400 gr di polpa magra di maiale

❯ olio d'oliva

❯ 1 limone

❯ pomodori

❯ 1 cipolla

❯ 1/2 bicchiere di vino rosso

❯ 400 gr di maccheroncini

❯ 300 gr di cime di broccoli

❯ 250 gr di ricotta

❯ 100 gr di formaggi misti

❯ prezzemolo

❯ sale

❯ pepe

Procedimento

Come preparare il pasticcio di Natale

1. La preparazione della pasta del pasticcio di Natale – Su un piano in legno oppure in marmo lavorate la pasta di pane che avrete fatto lievitare insieme all’olio e al succo di limone.

2. Stendetela e create con essa due dischi sottili più o meno della stessa misura. Prendete una teglia rotonda e posizionate al suo interno uno dei dischi di pasta che andrà così ad essere la base del pasticcio. Fate attenzione, la pasta deve coprire per bene anche i bordi della teglia sino in cima.

3. La preparazione del ripieno per il pasticcio di Natale – In una pentola mettete un filo d’olio e un po’ di cipolla tagliata. Fate soffriggere la cipolla e aggiungete il prezzemolo tagliato finemente e la polpa magra del maiale a pezzi. Fate cuocere per qualche secondo mescolando con un cucchiaio di legno. Aggiungete a questo punto i pomodori tagliati a pezzetti, mezzo bicchiere di vino rosso, un po’ di sale e di pepe e lasciate cuocere per qualche minuto. In una pentola a parte fate lessare le cime dei broccoli e saltateli poi in padella. Fate cuocere nel frattempo anche i maccheroni in abbondate acqua salata e aggiungeteli al sugo.

advertisement

4. Assembliamo il pasticcio di Natale – Prendete la teglia in cui avete messo il primo disco di pasta. Versate il sugo con i maccheroni direttamente nella teglia. Adagiate sopra ai maccheroni sia le cime dei broccoli che la ricotta. Alla fine aggiungete anche il formaggio grattugiato.

5. Aggiungete un pizzico di sale e di pepe e un filo d’olio. Ricoprite il tutto con il secondo disco di pasta cercando di far combaciare alla perfezione i bordi. Bagnate con un pizzico di olio il vostro pasticcio e bucherellatelo in superficie aiutandovi con una forchetta. Lasciate cuocere in forno sino a quando non vedrete che la superficie esterna inizia dorarsi.

Una ricetta, dobbiamo ammetterlo, un po’ pesante, ma non sembra anche a voi che sia davvero gustosa? A noi è già venuta l’acquolina, andiamo subito a cucinarla!

advertisement
Dai un voto a questa ricetta
[Totale: 0 Media Voto: 0]