advertisement

Peperoni in padella

Tra le ricette di peperoni sicuramente quella più famosa e facile da preparare sono i peperoni in padella, un sapore mediterraneo esaltato da capperi e olive di Gaeta.

advertisement
Difficoltà:
Molto bassa
Cottura:
Preparaz.:
Costo:
Molto basso
Peperoni in padella

I peperoni in padella sono un contorno saporito e semplice da preparare che si sposa bene con molte pietanze. Adoro questa ricetta, i peperoni preparati in questo modo sono cosi buoni che li mangerei tutti i giorni; anche se a volte risultano un po’ pesanti l’importante è non eccedere e farsi prendere dalla golosità. Utilizzo i peperoni in padella sia come contorno ma anche per condire la pasta, farcire panini e anche sulla pizza sono squisiti. Vediamo come cucinare i peperoni in padella in pochi passaggi.

Materiali utilizzati

  • Padella antiaderente o in ceramica
advertisement

Ingredienti per 4 persone

❯ 3 peperoni

❯ 100 gr di olive nere

❯ 30 gr di capperi

❯ 1 spicchio d'aglio

❯ olio di oliva

❯ sale

Procedimento

Come fare i peperoni in padella

1. Per la ricetta dei peperoni in padella, lavate e asciugate i peperoni, puliteli eliminando i semi e tagliateli a listarelle.

ricette peperoni

2. Portate sul fuoco una padella con un filo d’olio extravergine e uno spicchio d’aglio; lasciate soffriggere.

peperoni ricette

3. Quando l’aglio si sarà imbiondito toglietelo e versate in padella i peperoni. Fate cuocere per 20 minuti a fuoco medio con coperchio in modo che si ammorbidiscono senza diventare peperoni fritti. Di tanto in tanto girate con una forchetta o un cucchiaio di legno i peperoni gratinati in padella.

advertisement


4. Dopo 15 minuti dall’inizio della cottura aggiungete i capperi dissalati e le olive di Gaeta snocciolate. Aggiustate di sale e lasciate cuocere altri 5 minuti senza coperchio.

peperoni in padella

5. Quando i peperoni in padella sono cotti poneteli in una ciotola o in un piatto fondo; lasciateli raffreddare e serviteli in tavola come contorno.

 ricette vegetariane con peperoni

Stagione ideale

Sempre.

Conservazione

I peperoni in padella si possono conservare in frigo per 2-3 giorni chiusi in un contenitore ermetico.

Il consiglio in più

Per cucinare i peperoni più velocemente tagliateli a striscioline sottili.

Idee e varianti

Le idee per cucinare i peperoni in padella sono innumerevoli, ognuno ha la sua variante a seconda dei propri gusti. Alcuni aggiungono qualche fogliolina di basilico fresco per un gusto più estivo, altri mescolano una manciata di pangrattato per un tocco croccante, c’è chi invece preferisce un solo prezzemolo e olive nere o verdi, altri ancora lo rendono più aromatico aggiungendo alloro o rosmarino, per un piccante si procede con il peperoncino o il pepe e per un sapore più leggero si elimina l’aglio.

Quale contorno abbinare

La ricetta dei peperoni in padella solitamente viene servita come antipasto insieme a salumi misti e altri ortaggi grigliati oppure come golosa bruschetta sul pane tostato o sui crostini.

I peperoni cucinati in questo modo sono usati anche come contorno alla carne: pollo, hamburger e polpette.

Infine c’è chi utilizza i peperoni gratinati  come condimento per la pasta, aggiungendo un goccio di passata di pomodoro e facendo insaporire bene.

advertisement
Sono un'ingegnere delle TLC con la passione per la cucina. Appena ho un pò di tempo libero sono in cucina a preparare ricette classiche o rielaborate. Non tutte le preparazioni mi riescono alla perfezione, ma ogni volta è una nuova scommessa che affronto con passione e divertimento. E poi il risultato lo divido con la giuria di famiglia ;)
Dai un voto a questa ricetta
[Totale: 1 Media Voto: 5]