advertisement

Rollo di tacchino ripieno

Il rollo di tacchino farcito è un secondo piatto di carne elegante e scenografico protagonista dei pranzi domenicali. Vediamo insieme come cucinare rotolo di tacchino.

advertisement
Difficoltà:
Media
Cottura:
Preparaz.:
Costo:
Medio
Rollo di tacchino ripieno

Il rollo di tacchino farcito con verdure e salsiccia è stata una ricetta riuscita al 100%. Per preparare questa ricetta con tacchino ho utilizzato la fesa tagliata in un’unica fetta, l’ho farcita con friarielli dell’orto e una salsiccia sbriciolata e cotta in padella a fuoco passo; in alternativa potete fare il petto di tacchino ripieno.  Per rendere rollè di tacchino ripieno più succulento e tenero ho fatto  un trito di verdure, una parte delle quali l’ho frullato per creare una salsina deliziosa da cospargere sulle fette. Il rollo di tacchino è un secondo piatto a base di carne che piace a tutti inoltre potete prepararlo con grande anticipo e farcirlo con i vostri ingredienti preferiti.

Materiali utilizzati

  • Carta da forno
  • Spago da cucina
  • Tegame
  • Mixer
advertisement

Ingredienti per 4 persone

❯ 800 gr di fesa di tacchino in un’unica fetta

❯ 200 gr di friarielli

❯ una salsiccia

❯ una carota

❯ una costa di sedano

❯ mezza cipolla

❯ mezzo bicchiere di vino

❯ sale q.b.

Procedimento

Come fare un rollo di tacchino

1. Prima di preparare il rotolo di tacchino ripieni di friarielli e salsiccia dovete pulire e mondare i friarielli quindi fateli saltare in padella con un filo d’olio. Fate cuocere per 10 minuti.

2. Prendete la salsiccia e con un coltello togliete il budello, quindi stendete la fesa di tacchino su carta da forno e distribuite la salsiccia sbriciolata. Continuate distribuendo sulla carne i friarielli tritati.

rollo di tacchino

3. Con l’aiuto del foglio di carta forno, arrotolare ben stretto il tacchino e legarlo con lo spago da cucina.

petto di tacchino ripieno

4. Passate il rollè di tacchino nella farina e lasciatelo asciugare due minuti.

rollo di tacchino

advertisement


5. Nel frattempo preparate un trito di cipolle, sedano e carote.

ricetta rollè di tacchino

6. Riscaldate un tegame capiente con un po’ d’olio, adagiate l’arrotolato di tacchino e anche il trito preparato in precedenza. Fate rosolare per 5 minuti a fiamma media poi sfumate con mezzo bicchiere di vino bianco.

rollo di tacchino

7. Aggiustate di sale, coprite con un coperchio e continuate la cottura per 20 minuti a fuoco basso. Appena il rollè di tacchino sarà cotto spegnete il fuoco e lasciatelo raffreddare nel tegame. Intanto raccogliete le verdure cotte e frullatene una metà.

8. Una volta tagliato il tacchino versate su ogni fetta un paio di cucchiai delle verdure frullate che oltre a dare gusto renderanno la carne più succosa.  Ecco che il rotolo di tacchini è pronto per essere portato in tavola con vari contorni.

rotolo di tacchino

Stagione ideale

Sempre.

Conservazione

Il rollo di tacchino si può riscaldare in forno o gustare anche freddo. Per ospiti improvvisi potete pensare di congelare il tacchino ancora crudo per cucinarlo in poco tempo.

Il consiglio in più

Condite il rotolo di tacchino farcito con della curcuma che oltre a renderlo buono e aromatico dona anche un bel colorato.

Idee e varianti

Il rollo di tacchino può essere farcito in tantissimi modi come per esempi: spinaci, funghi e scamorza, prosciutto cotto e mozzarella.

Quale contorno abbinare

Il rotolo di tacchino ripieno può essere considerato un pranzo unico se accompagnato da patate al forno e un’insalata fresca.

advertisement
Sono un'ingegnere delle TLC con la passione per la cucina. Appena ho un pò di tempo libero sono in cucina a preparare ricette classiche o rielaborate. Non tutte le preparazioni mi riescono alla perfezione, ma ogni volta è una nuova scommessa che affronto con passione e divertimento. E poi il risultato lo divido con la giuria di famiglia ;)
Dai un voto a questa ricetta
[Totale: 2 Media Voto: 5]