advertisement

Sagne chine

La sagne chine (lasagna imbottita) è un piatto tipico della Calabria che si gusta nel periodo di Pasqua. Semplice da realizzare e particolarmente gustoso può essere sia un primo, sia un piatto unico.

advertisement
Difficoltà:
Media
Cottura:
Preparaz.:
Costo:
Medio
Sagne chine

La sagne chine (lasagna imbottita) calabrese è uno dei piatti unici che si gusta nel periodo di Pasqua in Italia. È particolarmente adatto il Lunedì dell’Angelo (Pasquetta) proprio per la ricchezza dei suoi ingredienti. Scopriamo come preparare questo gustoso piatto tipico della Calabria.

advertisement

Ingredienti per 8 persone

❯ 10 – 12 sfoglie di pasta secca per lasagne

❯ 200 gr salame di tipo soppressata

❯ 500 gr di piselli freschi

❯ 300 gr di funghi misti o champignon

❯ 200 gr di salsa di pomodoro condita

❯ 200 gr di mozzarella

❯ 200 gr di carne macinata di maiale

❯ 150 gr di pecorino o in alternativa di parmigiano grattugiato

❯ 150 gr di pangrattato o mollica di pane raffermo

❯ 1 foglia di alloro

❯ 1 cipolla

❯ 3 carciofi

❯ 4 uova

❯ sedano

❯ olio di oliva

❯ pepea piacere

❯ sale

Procedimento

Come preparare la sagne chine

sagne chine

I funghi sono uno degli ingredienti di questo piatto tipico pasquale della Calabria

1. La preparazione della sagne chine calabresi: Iniziate a pulire i carciofi, privandoli delle foglie esterne più coriacee e della parte interna, lavandoli e affettandoli finemente: metteteli, quindi, a soffriggere insieme a mezza cipolla in una padella fino a quando non diventano dorati.

2. Preparate 3 uova sode e quando pronte, sbucciatele e mettetele da parte. Passate, quindi, alla preparazione delle polpettine di maiale mescolando il pangrattato o la mollica di pane raffermo con la carne macinata e l’uovo restante e aggiungendovi sale e pepe per condire.

3. Una volta pronte, friggetele in poco olio extravergine d’oliva e la foglia di alloro e mettetele anch’esse da parte. Occupatevi, a questo punto, dei funghi: lavateli, puliteli e passateli in padella nell’olio caldo per qualche minuto prima di metterli da parte. Sbollentate i piselli, tagliate grossolanamente la soppressata e la mozzarella.

advertisement
sagne chine

La sagne chine non è a strati perché le sfoglie di pasta ricoprono tutti gli ingredienti alla fine

4. La cottura della sagne chine calabresi: Quando avete preparato tutti gli ingredienti che faranno parte del ripieno della sagne chine, passate a sbollentare le sfoglie di pasta secca per lasagne. Prendete una teglia da forno e mettete sul fondo un filo di olio extravergine d’oliva e un po’ di salsa di pomodoro condita.

5. Create il fondo della sagne chine disponendo le sfoglie di pasta facendole sbordare dalla teglia, così da poterle ripiegare su se stesse alla fine. Condite le sfoglie di pasta con uno strato di salsa di pomodoro e inserite nella teglia tutti gli ingredienti: i piselli, la mozzarella tagliata a pezzi, le polpettine, la soppressata, le uova sode tagliate grossolanamente, i funghi, i carciofi, il formaggio grattugiato e il sedano tagliato a fettine sottili. Prima di chiudere la teglia con la restanti sfoglie di pasta, aggiustate di sale e pepe.

6. Prima di infornare la teglia, passate sulle sfoglie di parta superficiali la restante salsa di pomodoro e il parmigiano rimasto. Cucinate per circa 20 minuti nel forno preriscaldato a 200°C e servite. Buon appetito!

Video correlato

advertisement
Dai un voto a questa ricetta
[Totale: 0 Media Voto: 0]