advertisement

Sformatini di carciofi e ricotta

Gli sformatini di carciofi e ricotta sono una ricetta veloce ed economica, una sorta di muffin salati ma molto golosi. Provateli insieme a noi.

advertisement
Difficoltà:
Bassa
Cottura:
Preparaz.:
Costo:
Basso
Sformatini di carciofi e ricotta

Gli sformatini di carciofi e ricotta sono delle piccole tortine monoporzione, simili a dei muffin salati. In questa ricetta, oltre ai carciofi e alla ricotta aggiungiamo anche del gruviera a pezzettoni, parmigiano grattugiato e dell’uovo sbattuto per legare.

Materiali utilizzati

  • 4-5 formine di alluminio o di silicone
  • Pentola antiaderente
advertisement

Ingredienti per 6 persone

❯ 300 gr di ricotta

❯ 120 gr di gruviera

❯ 50 gr parmigiano

❯ 2 carciofi teneri

❯ 2 uova

❯ 1 cipolla di medie dimensioni

❯ una noce burro

❯ farina q.b.

❯ noce moscata a piacere

❯ sale

❯ pepe a piacere

Procedimento

Come preparare degli sformatini monoporzione con ricotta e carciofi

1. Pulire i carciofi e togliere le foglie più esterne. Mondateli affettandoli sottilissimi;

carciofi

2. In una padella antiaderente mettete un goccio d’olio, la cipolla tritata, 2 cucchiai d’acqua e un pizzico di sale, infine aggiungete i trito di carciofi e lasciate stufare per 15 minuti fin quando non risulteranno belli morbidi. Una volta cotti, spegnete il fuoco e lasciateli raffreddare;

3. In una ciotola sbattete le uova e unite ad esse la ricotta;

advertisement

uova e ricotta

4. Amalgamate bene il composto aggiungendo in successione: parmigiano, sale, pepe e noce moscata;

Impasto: uova ricotta, parmigiano5. Dopo aver reso il composto omogeneo aggiungete il gruviera a pezzi grossolani;impasto per sfomatini

6. Infine aggiungete il trito di carciofi.

preparazione sformatini di ricotta e carciofi

7. Versate il preparato in cinque/sei formine precedentemente imburrate e infarinate;

sformatini di ricotta e carciofi

sformatini di ricotta e carciofi

8. Infornate per 15 minuti a 200°C , e gli ultimi 2 minuti con il grill;

9. Serviteli gli sformatini di ricotta e carciofi, capovolti e ancora caldi.

sformatini di ricotta e carciofi

 Il consiglio in più

Per recuperare le foglie scartate dei carciofi, potrebbe essere un’idea preparare un infuso in acqua calda, in questo modo infatti che si recuperano parecchie proprietà nutrienti dei carciofi che andrebbero perse, quest’ultime utili per abbassare il colesterolo nel sangue; il sapore della bevanda risulta un tantino amara, ma ottima per la salute del corpo.

Curiosità sui contorni

La storia del contorno non ha origini antiche, è pur vero che gli antichi Romani servivano pietanze d’accompagnamento, ma si trattava di verdure cotte, servite ad involtino, chiuse dentro foglie di fico che probabilmente erano considerate veri piatti e non dei contorni.

advertisement
Sono un'ingegnere delle TLC con la passione per la cucina. Appena ho un pò di tempo libero sono in cucina a preparare ricette classiche o rielaborate. Non tutte le preparazioni mi riescono alla perfezione, ma ogni volta è una nuova scommessa che affronto con passione e divertimento. E poi il risultato lo divido con la giuria di famiglia ;)
Dai un voto a questa ricetta
[Totale: 2 Media Voto: 3.5]