advertisement

Tronchetto di Natale al cioccolato

Le ricette di Natale francesi sono difficili da realizzare ma davvero ricche di gusto. Perché non provare allora a creare il tronchetto al cioccolato?

advertisement
Difficoltà:
Bassa
Cottura:
Preparaz.:
Costo:
Basso
Tronchetto di Natale al cioccolato

Nonostante la nostra tradizione gastronomica sia ricca di gusto spesso ci capita di prendere in prestito delle ricette di Natale da altri paesi. È il caso del tronchetto di Natale tipico della gastronomia francese.  Nelle zone più fredde della Francia e in molti paesi del Nord Europa era tradizione porre nel camino alla viglia di Natale un ceppo preso dalla parte più grande di un albero, ceppo che doveva bruciare poi sino al Capodanno. Questa tradizione voleva essere di buon auspicio non solo alla famiglia ma anche al raccolto. Tra le ricette di Natale quella del tronchetto è una delle più difficili, per facilitarvi il compito suddividiamo la preparazione nelle sue fasi più importanti e suddividiamo di conseguenza anche gli ingredienti.

advertisement

Ingredienti per 4 persone

❯ Ingredienti per la pasta biscotto:

❯ 60 gr di burro

❯ 160 gr di farina-manitoba

❯ sale

❯ 8 uova

❯ 1 bustina di vanillina

❯ 160 gr di zucchero

❯ Ingredienti per la crema pasticcera:

❯ 50 gr di cacao amaro in polvere

❯ 70 gr di farina

❯ 500 ml di latte

❯ 6 tuorli di uova

❯ 1 baccello di vaniglia

❯ 180 gr di zucchero

❯ Ingredienti per la crema ganache:

❯ 50 gr di burro

❯ 400 gr di cioccolato fondente

❯ 400 ml di panna

Procedimento

Come preparare un tronchetto di Natal

Preparazione della pasta biscotto

1. Prendete le 8 uova e dividete i tuorli dagli albumi;

2. Sbattete i tuorli per una decina di minuti insieme a circa 90 gr zucchero e alla bustina di vanillina sino a quando non otterrete un composto di colore chiaro e dalla consistenza spumosa;

3. A questo punto montate a neve gli albumi insieme allo zucchero restante;

4. Unite tra loro i composti aiutandovi con una spatola;

5. Aggiungete al composto così ottenuto la farina setacciata e mescolate sino a quando il composto non sarà omogeneo e privo di grumi;

6. Stendete l’impasto su una teglia che avrete precedentemente ricoperto con carta da forno;

7. Livellatelo con l’aiuto di una spatola sino a quando non raggiungete 1 cm di spessore;

8. Infornate l’impasto in forno preriscaldato a 220° per circa 6 minuti o comunque sino a quando la superficie dell’impasto non inizia a dorarsi;

9. Togliete la pasta biscotto dalla teglia, spolveratela con un po’ di zucchero e sigillatela con della pellicola trasparente.

Preparazione della crema pasticcera

1. Mentre la pasta biscotto si fredda preparate la crema pasticcera;

2. Mettete da parte circa mezzo bicchiere di latte che vi servirà in seguito;

3. Mettete il latte restante in una casseruola a fuoco basso;

4. Aprite il baccello di vaniglia ed estraetene i semi;

5. Mettete nel latte sia i semi che il baccello e continuate la cottura sino all’ebollizione;

6. Togliete a questo punto la casseruola dal fornello e lasciate così per una decina di minuti;

7. Nel frattempo mettete in una terrina i tuorli delle uova e lo zucchero e lavorateli con uno sbattitore elettrico sino a quando non otterrete una crema spumosa di colore bianco;

8. Continuate a sbattere aggiungendo circa un terzo del latte che avete prima fatto bollire;

9. Aggiungete poi la farina setacciata;

10. Dalla casseruola togliete il baccello di vaniglia ed aggiungete il composto che avete appena realizzato.

11. Mettete la casseruola sul fornello e portate di nuovo ad ebollizione mescolando continuamente.

advertisement

12. Aggiungete poco alla volta il latte freddo che avete messo da parte e il cacao continuando a mescolare;

13. Togliete dal fuoco la crema pasticcera e lasciatela freddare.

Prima farcitura del tronchetto

1. Prendete il rotolo di pasta biscotto e spalmate su tutta la sua superficie la crema pasticcera al cacao che avete appena realizzato;

2. Cercate di tenere qualche centimetro di superficie libera ai bordi. Arrotolate la pasta biscotto e avvolgetela nella carta da forno;

3. Lasciatela in frigorifero per circa un’ora.

Preparazione della crema ganache

1. Mettete il burro e la panna fresca in una casseruola e fate cuocere a fuoco lento;

2. Prima dell’arrivo dell’ebollizione togliete la casseruola dal fuoco e aggiungete al composto il cioccolato fondente che avrete precedentemente grattugiato;

3. Mescolate con una frusta sino a quando il composto non si sarà raffreddato;

4. Mettete la casseruola a bagnomaria in acqua fredda a cui aggiungerete anche un po’ di ghiaccio;

5. Montate il composto aiutandovi possibilmente con uno sbattitore elettrico.

Seconda farcitura del tronchetto

1. Togliete il tronchetto dalla carta da forno e mettetelo in un vassoio;

2. Con un taglio trasversale eliminate le due estremità del tronchetto e mettetele da parte;

3. Ricoprite il tronchetto di Natale con la crema ganache;

4. Attaccate le due estremità che avete tagliato dove preferite in modo che si venga a creare la forma di un vero e proprio tronchetto e ricoprite anch’esse di crema ganache;

5. Con una forchetta realizzate sulla crema delle linee che rappresentino le normali linee della corteccia dell’albero.

Il consiglio in più

Per rendere il tronchetto di Natale ancora più bello potete ovviamente guarnirlo anche con stelle di Natale, agrifoglio oppure palline di neve da realizzare con il marzapane oppure con la pasta di zucchero. Sì, il tronchetto è una delle ricette di Natale più difficili ma non vi sembra anche la più coreografica di tutte?

Video correlato

advertisement
Dai un voto a questa ricetta
[Totale: 0 Media Voto: 0]