advertisement

Verza stufata

La verza come il cavolo e la scarola si alternano come contorno nelle nostre cucine. Oggi tocca alla verza: vediamo come cucinarla stufata in padella.

Difficoltà:
Molto bassa
Cottura:
Preparaz.:
Costo:
Molto basso
Verza stufata

La verza stufata o in padella  è la ricetta più semplice da preparare utilizzando come ingrediente principale la verza.

La ricetta tradizionale prevede la cottura della verza con pancetta croccante (o prosciutto crudo o speck) ,per rendere ancora più gustoso questo contorno di verdure. C’è da sottolineare che di per sé la verza ha poche calore, quindi per un contorno leggero basta evitare o ridurre la quantità di pancetta.

Materiali utilizzati

  • Tegame
  • Tagliere

Ingredienti per 4 persone

❯ 1 cespo di verza

❯ 100 gr di pancetta

❯ 1 spicchio d’aglio

❯ 200 ml di brodo vegetale

❯ Olio extravergine d’oliva q.b.

❯ Sale q.b.

Procedimento

Come cucinare la verza stufata

1. Per cucinare la verza iniziate eliminando le foglie più esterne, tagliatela a listarelle grossolanamente e poi lavatela accuratamente sotto acqua corrente.

stufato di verza

2. Tagliate della pancetta a striscioline o a cubetti da cucinare insieme alla verza in umido. Se non avete la pancetta potete usare anche del prosciutto crudo, tagliato a striscioline, come ho fatto io un questa ricetta.

3. In una padella o casseruola mettete un filo d’olio evo, lo spicchio d’aglio pulito e i pezzetti di pancetta. Lasciate cuocere a fuoco medio rosolando bene il salume.

ricetta verza

advertisement


4. Appena la pancetta sarà diventata croccante aggiungete in padella la verza a pezzetti. Lasciata cuocere qualche minuto a fiamma alta e senza coperchio.

verza stufata

5. Successivamente aggiungete il brodo vegetale alla verza in padella, coprite con il coperchio e lasciate cuocere a fiamma moderata per 20 minuti circa. Controllate la cottura della verza  e mescolate con un cucchiaio di legno. Aggiustate di sale.

6. Appena la verza stufata si sarà cotta e ammorbidita, spegnete il fuoco e lasciate intiepidire.

7. Servite in tavola la verza lessa come contorno magari accompagnata da un secondo piatto di carne.

verza cotta

LEGGI ANCHE: zucchine grigliate

Stagione ideale

Le ricette con verza si preparano soprattutto durante la primavera, periodo dell’anno in cui sono di stagione.

Conservazione

Congelare le verze stufate può essere un utile sistema per conservarle.

Il consiglio in più

Essendo la verza una verdura fresca per cucinarla non occorre molto brodo, infatti durante la cottura rilascia liquidi.

 

Idee e varianti

Per gli amanti del sapori forti potete aggiungere un pizzico di peperoncino. Provate anche aggiungendo delle acciughe sott’olio.

Se invece a tavola ci sono ospiti che non amano l’aglio potete toglierlo prima di versare la verza in padella.

Curiosità

Ognuno a suo modo sa come si cucina la verza, il problema è che l’aroma che emana mentre è in cottura non tutti riescono a sopportare. Per eliminare lo sgradevole odore del cavolo in cottura che si diffonde in tutta la casa, aggiungete un po’ di aceto in una tazzina da caffè e posizionatelo sul coperchio della pentola in corrispondenza dell’uscita del vapore.

advertisement
Dai un voto a questa ricetta
[Totale: 1 Media Voto: 5]