advertisement

Cavolfiore gratinato

Ricetta del cavolfiore gratinato al forno con besciamella e mozzarella, un contorno da gustare in ogni occasione. Vediamo insieme come preparare il cavolfiore al gratin con besciamella.

advertisement
Difficoltà:
Bassa
Cottura:
Preparaz.:
Costo:
Medio/basso
Cavolfiore gratinato

Il cavolfiore gratinato o cavolfiore al gratin è un piatto molto sostanzioso, da preparare specialmente in inverno, quando il freddo inizia a farsi sentire; nella versione che vi presento ho aggiunto anche una mozzarella, che riscaldandosi diverrà filante e golosa.. Il cavolfiore è un ortaggio molto versatile ed anche molto utilizzato in cucina, unito alla besciamella e alla mozzarella assume un sapore deciso e super gustoso. Inoltre la preparazione di questo piatto non prevede alcun tipo di difficoltà o costo particolarmente alto. Dato che il cavolfiore rappresenta un vero e proprio toccasana per la salute, in quanto possiede diverse proprietà benefiche per l’organismo, presentarlo in combinazione ad altri ingredienti proprio come in questo caso, può aiutare a far si che venga gustato anche da tutti coloro che sono restii a mangiarlo.

Vediamo allora come preparare il cavolfiore al forno con besciamella.

Materiali utilizzati

  • Tagliere
  • Padella antiaderente
  • Pentolino
  • Frusta a mano
  • Pirofila da forno
advertisement

Ingredienti per 4 persone

❯ 1 cavolfiore (circa 1kg)

❯ 1 mozzarella (120-150 gr)

❯ besciamella

❯ pepe a piacere

❯ olio evo q.b

❯ pangrattato

❯ Per la besciamella occorre:

❯ 300 ml di latte intero

❯ 30 gr di burro

❯ 2 cucchiai di farina

❯ noce moscata q.b

Procedimento

Come fare il cavolfiore gratinato

1. Per preparare il cavolfiore gratinato al forno, per prima cosa è necessario mondare e lavare il cavolfiore, quindi eliminate le foglie esterne ed il gambo dell’ortaggio.

cavolfiore al forno gratinato

2. Tagliate il cavolfiore in tanti piccoli pezzi e lo sciacquatelo sotto acqua corrente.

cavolfiore ricette al forno

3. Mettete i pezzi di cavolfiore in una padella antiaderente e scottatelo un po’ aggiungendo un bicchiere d’acqua e un filo d’olio extravergine d’oliva.

ricette con cavolfiore al forno

4. Coprite tutto col coperchio e lasciate cuocere per circa 15 minuti mescolando di tanto in tanto.

sformato di cavolfiore al forno

5. Nel frattempo preparate la besciamella: portate a bollore il latte, aggiungete il burro precedentemente fuso ( nel microonde) e mescolate con una frusta a mano.

cavolfiore gratinato con besciamella

6. Aggiungete poi la farina e continuate a mescolare fino ad ottenere un composto cremoso e senza grumi. Unite poi la noce moscata e saliamo a piacere.

advertisement

cavolfiori con besciamella

7. Non appena il cavolfiore di sarà ammorbidito, inseritelo all’interno di una pirofila da forno unta alla base con un filo d’olio. Aggiungete la besciamella e la mozzarella a pezzetti. Mescolate il tutto. Se volete potete aggiungere anche un po’ di pepe, per dare ulteriore sapore.

cavolfiore con besciamella al forno

8. Ricoprite il cavolfiore con besciamella con pangrattato ed infornate a 210 gradi in forno ventilato per 15 min. Trascorso il tempo di cottura, in modalità grill per 5 minuti in modo tale da creare una superficie croccante.

cavolfiori al forno con mozzarella

9. Una volta sfornato servite il cavolfiore gratinato al forno con pangrattato ancora caldo.

cavolfiori in forno

ricetta cavolfiore gratinato al forno

Stagione ideale

Il cavolfiore al forno con besciamella è un contorno o un secondo piatto, ottimo soprattutto d’inverno.

Conservazione

La ricetta del cavolfiore al forno, gratinato con besciamella, sarebbe bene mangiarlo non appena preparato. È possibile però anche conservarlo per 24 h in frigo e gustarlo riscaldato.

Idee e varianti

  • Per una ricetta ancora più golosa potete mescolare al composto del prosciutto cotto e/o dei funghi porcini trifolati.
  • Cavolfiore gratinato al forno senza besciamella – Per una versione light potete provare il cavolfiore gratinato senza besciamella; si prepara nello stesso modo utilizzando solo parmigiano, pangrattato e olio.

Curiosità

Il gratin è un metodo di cottura che prevede che l’alimento o la preparazione venga posta in forno molto caldo (o in salamandra) per ottenere una superficie dorata e croccante.

Dai un voto a questa ricetta
[Totale: 0 Media Voto: 0]
LASCIA UN COMMENTO »