advertisement

Frittatine di pasta

La ricetta della frittatina di pasta, uno dei pasti storici dell’antica rosticceria napoletana

Difficoltà:
Media
Cottura:
Preparaz.:
Costo:
Medio/basso
Frittatine di pasta

Le frittatine di pasta sono un “must” dell’antica rosticceria napoletana. Camminando tra i vicoli del centro antico della città troverai tantissime rosticcerie e tavole calde, che vendono le frittatine napoletane di pasta in diverse varianti: bianca con besciamella, rossa, con piselli, con peperoni e addirittura con salsicce.

Insomma l’alternativa ideale alla pizza è proprio la frittatina di pasta. Se all’ora di pranzo o di cena ti viene fame, una bella frittatina di pasta metterà subito ko quel leggero languorino che diventerà sempre più fastidioso se non lo plachi. Ma non bisogna necessariamente andare tra i vicoli di Napoli per gustare una saporita frittatina di pasta, puoi tranquillamente prepararla direttamente a casa tua.

Scopriamo la ricetta della frittatina di pasta, con l’aiuto del video di Mimmo Corcione, noto buongustaio e cuoco napoletano.

Materiali utilizzati

  • Coppapasta;
  • Pentolino;
  • Frullino;
  • Terrina;
  • Padella;
  • Ciotola.

Ingredienti per 6 persone

❯ 150 gr di bucatini

❯ 50 gr di prosciutto cotto

❯ 50 gr di provola

❯ 25 gr di piselli

❯ 25 gr di parmigiano

❯ 25 gr di pecorino

❯ pangrattato q.b.

❯ Per la besciamella

❯ 25 gr di burro

❯ 25 gr di farina

❯ 1/2 lt di latte

❯ sale

❯ pepe

Procedimento

advertisement

Come preparare delle gustose frittatine di pasta

1. Metti a cuocere la pasta, preferibilmente bucatini;

2. In un pentolino a parte cucina piselli con dadini di prosciutto cotto, magari con un po’ di cipolline;

3. Prepara in un piatto un po’ di parmigiano ed un po’ di pecorino;

4. Eccoci arrivati alla beciamella da preparare in un pentolino, che non sia troppo liquida;

5. Prendi una bella provola e tagliala a dadini;

6. Metti in una terrina sale e pepe, dopodiché metti la pasta raffreddata e mescola il tutto, e quando hai finito aggiungi il parmigiano ed il pecorino;

7. Aggiungi i piselli con il prosciutto e continua a mescolare, puoi farlo anche con le mani, facendo in modo che l’impasto sia piuttosto consistente e denso;

8. A questo punto non resta altro che aggiungere la beciamella e mescolare ancora;

9. Prendi l’impasto e disponilo in una teglia, mettila nel frigorifero e aspetta circa 12 ore.

advertisement

Come cucinare la frittatina di pasta

10. Ora bisogna preparare la pastella. Metti in una ciotola tre cucchiai di farina e mezzo bicchiere di acqua fredda;

11. Gira la pastella in modo che sia piuttosto densa, crea le frittatine con l’apposito coppapasta;

12. Intingi le frittatine nella pastella composta di acqua e farina, passale nel pangrattato e friggile in una padella con un dito d’olio a circa 180 gradi;

13. Girale durante la frittura e quando sono ben dorate puoi toglierle e farle asciugare;

14. Signori e signore, le vostre frittatine sono pronte.

Gusterai il tipico sapore della frittatina di pasta napoletana, proprio quelle delle rosticcerie ma stando comodamente a casa tua.

Il consiglio in più

Se vuoi sperimentare qualche variante puoi aggiungere un po’ di zafferano nella pasta e dell’uovo sbattuto nella pastella. E buon appetito!

advertisement
Dai un voto a questa ricetta
[Totale: 9 Media Voto: 3.3]
LASCIA UN COMMENTO »