Gazpacho

Avete mai provato il gazpacho? Si tratta di una delle zuppe più amate in Spagna e… si gusta fredda! Ecco come prepararla secondo la ricetta tipica spagnola

Difficoltà:
Molto bassa
Cottura:
Preparaz.:
Costo:
Molto basso
Gazpacho

Nelle regioni più calde della Spagna, in estate, uno dei piatti più consumati è il gazpacho una zuppa fredda a base di verdure estremamente nutriente e rinfrescante. Grazie al suo sapore dolce, il gazpacho piace a tutti: sia agli adulti, sia ai bambini. Gli ingredienti alla base della sua realizzazione sono tipici dell’estate e facilmente reperibili anche qui in Italia. Ecco come prepararla in pochi minuti.

Ingredienti per 4 persone

❯ 50 g di pane ammorbidito nell'acqua e strizzato

❯ 1 peperone

❯ 1 spicchio d'aglio

❯ 1 cucchiaino di sale

❯ 1 cipolla

❯ mezza tazzina di aceto

❯ mezzo cetriolo

❯ 4 pomodori maturi privi della buccia

❯ 1 cucchiaino di paprika dolce

❯ 1 tazzina di olio di oliva

❯ mezzo cucchiaino di pepe

Procedimento

Come preparare la ricetta del gazpacho

gazpacho

Gli ingredienti del gazpacho prima di passare nel frullatore.
(foto: po.psi.que – Flickr)

1. La preparazione del gazpacho, una delle ricette tipiche della Spagna – Il gazpacho non va cotto e per fer sì che assuma la sua consistenza tipica bisogna frullare tutti gli ingredienti. Iniziate, quindi, a lavare e pulire le verdure (pomodori, cipolla, cetriolo, aglio e peperoni).

2. Fatto ciò tagliatele grossolanamente e inseritele nel frullatore; azionatelo e frullate gli ingredienti fino a farli diventare spumosi. Aggiungete anche il pane ammorbidito e le spezie e frullate ancora per qualche minuto: se, mentre frullate, la salsa dovesse risultare un po’ densa, aggiungete pure un po’ d’acqua. Quando tutti gli ingredienti saranno ben amalgamati, per rendere il gazpacho più fluido e compatto passatelo utilizzando un passa-verdure dotato di filtro piccolo, in modo da trattenere eventuali pezzetti di verdure non adeguatamente tritati.

3. A questo punto non vi resta altro da fare che trasferire il vostro gazpacho in una ciotola ampia e inserirlo in frigorifero per qualche ora così da farlo insaporire. Al momento di servirlo, accompagnatelo con dei crostini di pane insaporiti da un filo di olio extravergine di oliva e decorate i piatti con la restante metà del cetriolo e della cipolla tagliati a dadini.
Buon appetito!

Video correlato

Dai un voto a questa ricetta
[Totale: 1 Media Voto: 5]
LASCIA UN COMMENTO »