advertisement

Grissini

Vediamo come preparare la ricetta originale dei grissini torinesi, golosi bastoncini conosciuti in tutto il mondo. Croccanti e speziati sono ottimi come snack o da accompagnamento al posto del pane.

advertisement
Difficoltà:
Molto bassa
Cottura:
Preparaz.:
Costo:
Molto basso
Grissini

I grissini sono croccanti bastoncini preparati con pasta di pane, sono ottimi sostituti del pane adatti sia come accompagnamento a tavola sia come stuzzichini di metà giornata. La ricetta dei grissini torinesi è conosciuta in tutto il mondo, esistono svariati tipi e gusti ma la ricetta base resta sempre la stessa. Nella preparazione che segue ho preparato dei grissini fatti in casa semplicissimi solo con olio e sale se volte potete aggiungere anche altre spezie o semi per ottenere snack gustosi da mangiare in tutte le occasioni.

LEGGI ANCHE: grissini torinesi al pesto

Materiali utilizzati

  • Placca da forno
  • Carta da forno
advertisement

Ingredienti per 4 persone

❯ 250 gr di farina Manitoba

❯ 40 gr di olio di semi

❯ 10 gr di lievito di birra

❯ un cucchiaino di sale

❯ 1/2 cucchiaino di zucchero

❯ 130 gr di acqua

Procedimento

Come fare i grissini

1. Per fare i grissini classici fatti in casa potete utilizzare  un robot da cucina come il bimby oppure lavorarli a mano; in questa ricetta ho utilizzato il bimby. Il primo passaggio da fare è mettere insieme l’acqua, l’olio, il lievito e lo zucchero quindi mescolate energicamente.

grissini

grissino ricetta

2. Versate anche la farina setacciate e il sale e impastate ancora fino ad ottenere un composto compatto e omogeneo.

grissino

ricette grissini

3. Stendete la pasta per grissini dandole la forma di un rettangolo e lo spessore di ½ centimetro.

ricetta grissini friabili


4. Con un coltello tagliate la pasta in tante strisce larghe un dito.

grissini stirati

5. Stendete le strisce con le mani e arrotondateli un po’ su se stessi.

ricetta grissini rustici

6. Sistemate i grissini fatti in casa su una placca rivestita da carta da forno. Spennellateli con dell’olio d’oliva e lasciateli lievitare per 30 minuti.

fare i grissini

7. Cuocete i grissini friabili in forno preriscaldato a 200°C per 10-12 minuti.

pane piemontese

impasto per grissini

Abbinamento ideale

Ottimi accompagnati con i salumi.

Stagione ideale

Sempre.

Conservazione

I grissini fatti in casa vanno conservati a temperatura ambiente in sacchetti di carta al massimo per 2-3 giorni, dopo di che perdono la loro croccantezza.

I consigli in più

  • Quando preparate i grissini cercate di farli tutti dello stesso spessore cosi da avere una cottura omogenea.
  • I grissino sono un ottimo sostituto del pane per accompagnare formaggi, creme e salumi.

Idee e varianti

Volendo è possibile aggiungere ai grissini torinesi qualche grano di sale grosso, dei semi di sesamo o di papavero dopo aver passato l ‘olio.

Qualche notizia in più sui grissini

I grissini torinesi sono stati inventati a Torino nel 1600, il loro nome deriva da “gherssa”  un pane allungato piemontese simile alla baguette.

Curiosità sui grissini

Si narra che il figlio del Duca di Savoia soffrisse di distrurbi intestinali e il medico gli vietò di mangiare pane mal cotto con mollica, quindi prese l’abitudine di mangiare questi bastoncini di pane chiamati grissini. Solo successivamente i grissini divennero un cibo per tutta la popolazione.

advertisement
Dai un voto a questa ricetta
[Totale: 0 Media Voto: 0]