advertisement

Honey rings maltesi o Qaghaq Ta’ l-Ghasel

Honey rings maltesi, anelli di miele o Qaghaq Ta’ l-Ghasel. Vediamo come preparare questi biscotti natalizi tipici di Malta.

Difficoltà:
Impegnativa
Cottura:
Preparaz.:
Costo:
Medio
Honey rings  maltesi o Qaghaq Ta’ l-Ghasel

Quest’estate le mie vacanze sono state all’insegna del mare di Malta, alla scoperta di Gozo e Cumino, dei suoi colori, odori e soprattutto sapori. Ogni sera seduta sul lungomare di Slimea mi gustava pastizzi e honey ring, deliziosi biscotti circolari ripieni di miele e semola e qualche altro ingrediente gustoso.  Naturalmente prima di rientrare in patria ho riempito tutti gli angoli della mia valigia di  Qaghaq Ta’ l-Ghasel, per farli conoscere anche a mio fratello e ai miei genitori.

Gli honey ring nascono come biscotti maltesi natalizi che però si trovano su tutta l’isola tutto l’anno.

In questo articolo vedremo una versione un po’ rivisitata della classica ricetta per preparare gli honey rings, con questi ingredienti potete preparare in media 16 anelli di miele.

Materiali utilizzati

  • Pentola media
  • Cucchiaio di legno
  • Terrina
  • Pellicola trasparente
  • Leccarda da forno
  • Carta da forno

Ingredienti per 8 persone

❯ Per il ripieno dei biscotti occorre:

❯ 450 gr di miele

❯ 400 ml di acqua

❯ 250 gr di semola

❯ 100 gr di zucchero di canna

❯ 2 cucchiai di acqua di fiori d'arancio

❯ 1 cucchiaio di marmellata a piacere

❯ Scorza grattugiata di limone

❯ Scorza di un’arancia grattugiata

❯ Scorza di una clementina o il mandarino

❯ 2 cucchiai di cacao in polvere

❯ 1 cucchiaino di cannella

❯ 1 cucchiaino di noce moscata

❯ 1 cucchiaino di chiodi di garofano

❯ Per l’impasto occorre:

❯ 500 gr di farina

❯ 50 gr di burro

❯ 1 uovo leggermente sbattuto

❯ succo di 1 arancia

❯ 100 ml di acqua da legare

❯ semola aggiuntiva al vassoio per la polvere

Procedimento

advertisement

Come fare gli honey rings maltesi

1. La prima cosa da fare per cucinare questi squisiti biscotti maltesi, è il ripieno. In una pentola media versate tutti gli ingredienti per ripieno , tranne la semola, portate ad ebollizione e mescolate continuamente con un cucchiaio di legno.

2. Abbassate la temperatura e versate lentamente la semola a pioggia. Continuate a mescolare per 10 minuti, poi spegnete il fuoco e lasciate riposare per circa 30 minuti. Quando il composto si sarà raffreddato del tutto mettetelo in frigo dove riposerà per tutta la notte.

3. Adesso, preparate la pasta dei biscotti. Un una terrina mescolate farina e burro con le mani, poi aggiungete l’uovo e il succo d’arancia e iniziate ad amalgamare sempre con le mani.

4. Aggiungete anche l’acqua e amalgamate fino a formare una palla. Avvolgete il composto in una pellicola trasparente e mettetelo in frigo per tutta la notte.

5. Il giorno dopo taglia l’impasto in 16 pezzi.

6. Mettete un po’ di semola sul tavolo e arrotolate un pezzo di pasta dalle dimensioni di 8 cm per 25 cm.

7. Riempite con la farcitura e chiudetelo delicatamente, dopo aver spalmato un po’ di acqua sui bordi.

advertisement

8. Formate un anello e create delle fessure dalle quali uscirà un po’ di ripieno durante la cottura.

9. Adagiate gli honey ring su una placca con carta da forno e cuocete a 180° per 20 minuti, fino a quando gli anelli diverranno dorati.

honey rings

Stagione ideale

Sono biscotti natalizi che a Malta troverete tutto l’anno.

Conservazione

Gli honey rings si possono conservare chiusi in un contenitore ermetico anche per qualche settimana.

Il consiglio in più

Gustateli accompagnati da una tisana o un caffè caldo.

Idee e varianti

Se volete potete aggiungere qualche goccio di liquore all’anice nel ripieno dei biscotti.

advertisement
Dai un voto a questa ricetta
[Totale: 0 Media Voto: 0]
LASCIA UN COMMENTO »