advertisement

Millefoglie con pandoro al pistacchio

Pandoro avanzato? La soluzione giusta è la millefoglie con pandoro al pistacchio, una torta squisita, fresca e golosa.

advertisement
Difficoltà:
Bassa
Cottura:
Preparaz.:
Costo:
Medio/elevato
Millefoglie con pandoro al pistacchio

Durante le feste natalizie si accumulano in  un angolo della casa o sotto l’albero di natale tanti scatoli di pandoro, alcuni comprati in offerta al supermercato, altri regalata da amici e parenti e i primi comprati perché cosi vuole la tradizione. E cosi ci si ritrova ogni giorno a mangiare pandoro e panettone a colazione, e come dolce del dopo pranzo e cena; solo che dopo un po’ ci si annoia di mangiare sempre la stessa cosa.
La millefoglie con pandoro e crema di pistacchio è la soluzione golosa per consumare i pandori avanzati e portare in tavola un dolce goloso, fresco e facile da preparare. Ecco come utilizzare il pandoro avanzato per una torta super buona.

Materiali utilizzati

  • 2 Ciotola
  • Tasca da pasticcere
  • Piatto da portata
advertisement

Ingredienti per 4 persone

❯ 250 gr di mascarpone

❯ 250-300 gr di pandoro

❯ 200 gr di panna vegetale

❯ 50 gr di acqua

❯ 20 gr di zucchero

❯ 2 basi di pasta sfoglia

❯ 2 cucchiaini di marsala

❯ 2-3 cucchiaini di pasta di pistacchio

❯ zucchero a velo q.b.

Procedimento

Come fare una millefoglie con pandoro al pistacchio

1. Per preparare la millefoglie con il pandoro iniziate montando la panna in una ciotola capiente; poi conservatela in frigo.

millefoglie pandoro

2. In una ciotola versate il mascarpone e unite uno alla volta i cucchiaini di pasta di pistacchio. Con un cucchiaio lavorate delicatamente il composto.

riciclare pandoro

ricette con panettone avanzato

3. Versate un po’ per volta la crema al pistacchio nella ciotola della panna; amalgamate e conservate di nuovo in frigo.

torta con pandoro

4. Mentre la crema al mascarpone è in frigo ad addensarsi preparate lo sciroppo. Mettete l’acqua e lo zucchero in un pentolino e fate cuocere a fuoco lento fino a sciogliere completamente lo zucchero.

riciclo pandoro

5. Una volta che l’acqua si è raffreddata aggiungete uno o due cucchiaini di marsala a piacere. Volendo potete anche non metterlo.

6. Mettete la crema al mascarpone in una tasca da pasticcere. Prendete un disco di pasta sfoglia e sistematela su un piatto da portata.

ricette pandoro

7. A questo punto con la tasca da pasticciere fare tanti ciuffetti sul disco di sfoglia.

pandoro avanzato

8. Affettate il pandoro tagliandone, tagliate alcune fette e bagnatele con lo sciroppo.

torta con panettone avanzato

advertisement

come utilizzare il pandoro avanzato

9. Posizionate le fette di pandoro sui ciuffetti di crema.

dolce con il pandoro

10. Fate altri ciuffetti di crema sullo strato di pandoro e infine coprite con un altro disco di sfoglia.

come riutilizzare il pandoro

come utilizzare il pandoro

11. Decorate a piacere la millefoglie al pistacchio con zucchero a velo e altri ciuffetti di crema.

come riutilizzare il panettone avanzato

12. Ecco che la millefoglie con pandoro al pistacchio è pronta per essere portata in tavola.

ricette con pandoro rimasto

ricette con il pandoro avanzato

avanzi di pandoro

Stagione ideale

La millefoglie di pandoro con crema al pistacchio si prepara prevalentemente dopo le feste natalizie per sfruttate tutti i pandori avanzati.

Conservazione

La millefoglie con pandoro si conserva in frigo per al massimo 3-4 giorni.

Il consiglio in più

La sfoglia può essere di quella già pronta all’uso come in questo caso oppure quella che si trova in banco frigo,di solito rettangolare, da cuocere in forno.

Idee e varianti

Volendo è possibile anche sostituire lo zucchero a velo con il cacao e lo sciroppo, con latte e caffè .

In alternativa è possibile preparare la millefoglie con mascarpone utilizzando il panettone anche se i canditi e l’uvetta non sempre piacciono a tutti.

Dai un voto a questa ricetta
[Totale: 1 Media Voto: 5]
LEGGI ANCHE »
LASCIA UN COMMENTO »