Riso alla cantonese

Anche il riso alla cantonese, essendo una ricetta tradizionale ha tante versioni. Quella che vi propongo è la ricetta originale del riso alla cantonese più conosciuta al mondo.

Difficoltà:
Molto bassa
Cottura:
Preparaz.:
Costo:
Medio/basso
Riso alla cantonese

Il riso alla cantonese è una ricetta cinese in voga in tutto il mondo, una preparazione semplice fatta con ingredienti facilmente reperibili.

La ricetta originale del riso cantonese è un po’ più articolata: si tratta di un riso fritto condito con uova, verdure, carne o pollo.  In questo articolo vi presento la mia versione un po’ meno condita, ma allo stesso tempo con tanto gusto e leggerezza. Mi raccomando, l’unico ingrediente insostituibile è la salsa di soia: senza di lei non sarà mai un vero riso alla cantonese.

Materiali utilizzati

  • Scolapasta
  • Pentola
  • Padella antiaderente

Ingredienti per 4 persone

❯ Per cuocere il riso occorre:

❯ 500 gr di acqua

❯ 250 gr di riso basmati

❯ un pizzico di sale grosso

❯ Per condire il riso occorre:

❯ 250 gr di piselli

❯ 100 gr di prosciutto cotto in un’unica fetta

❯ 3 cucchiai di salsa di soia

❯ 2 uova

❯ un piccolo cipollotto o ¼ di cipolla

❯ olio di sesamo

❯ sale fino q.b.

Procedimento

Come fare il riso alla cantonese

1. Per cucinare il riso alla cantonese la prima operazione da fare è pulire abbondantemente il riso sotto acqua corrente. Quindi, mettete il riso in una scolapasta a buchi stretti e lavatelo fin quando non scorrerà acqua limpida. Con questo passaggio eliminerete la maggior parte dell’amido, cosi è chicchi di riso non si attaccheranno tra loro.

riso alla cantonese ricetta

2. Trasferite tutto il riso in una pentola, aggiungete un pizzico di sale grosso e l’acqua e chiudete con il coperchio. Fate cuocere il riso basmati a fuoco medio per circa 10 minuti, poi spegnete, togliete il coperchio. Mentre il riso si raffredda passate alla preparazione del condimento.

risotto alla cantonese ricetta originale

3. Sbattete le due uova con una forchetta.

riso cantonese ricetta

4. Riscaldate la padella con un giro d’olio, quindi versate le uova e procedete come se fossero uova strapazzate; cioè con una spatola rompetele mentre si cucinano. Le uova devono cuocere al massimo un paio di minuti altrimenti diventano troppo secche.

riso alla cantonese ricetta originale cinese

5. Mettete le uova strapazzate in un piatto e ripulite la padella.

riso cinese ricette

6. Pulite e tagliate a fettine il cipollotto.

risotto alla cantonese freddo

7. Tagliate a cubetti il prosciutto cotto e scolate i piselli.

riso alla cantonese ricetta cinese

8. Rimettete la padella sul fuoco, versate un filo d’olio e il cipollotto. Fatelo cuocere per 2 minuti mescolando.

9. Aggiungete in padella anche il prosciutto e continuate la cottura per altri 2 minuti.

ricetta del riso alla cantonese

10. Ora unite anche i piselli e mescolate per un paio di minuti.

11. A questo punto versate il riso basmati, le uova e la salsa di soia. Mantecate il riso ancora un po’ a fiamma alta, cosi su alcuni chicchi si formerà una crosticina croccante.

riso basmati alla cantonese

12. Ecco che il riso cantonese è pronto per essere servito in tavola in sfiziose ciotoline; naturalmente va mangiato con le tradizionali bacchette.

come si fa il riso alla cantonese

come si prepara il riso alla cantonese

ingredienti riso cantonese

Stagione ideale

La ricetta del riso alla cantonese è ottima tutto l’anno; essa è perfetta come pranzo al sacco in ufficio o da mangiare in riva al mare.

Conservazione

È meglio mangiare il risotto alla cantonese ancora caldo, altrimenti si può conservare in frigo per 2-3 giorni. È sconsigliato congelarlo.

Il consiglio in più

  • Questo che vi ho preparato è il risotto alla cantonese originale, quello che vi presentano nei ristoranti cinesi in Italia; naturalmente la preparazione può essere modificata e utilizzata come ricetta di recupero, condita con tutto quello che avete in frigo: gamberetti, pollo, pomodori, carote, cetrioli… insomma un po’ come la classica insalata di riso.
  • Se avete difficoltà a reperire l’olio di sesamo, fate in questo modo. Scaldate l’olio di semi in padella insieme con un cucchiaio di semi di sesamo tostati; fate insaporire per qualche minuto ed eliminate i semi: otterrete così un olio aromatizzato.

Idee e varianti

  • Se non avete il riso basmati potete preparare una versione italianizzata usando il riso che avete in casa.
  • Riso alla cantonese con i gamberi. Sbollentate dei gamberi o gamberetti e aggiungeteli nel risotto. Per un gusto più fresco mettete un po’ di scorza grattugiata di limone o lime.

Qualche notizia in più sul riso alla cantonese.

Il riso alla cantonese è un primo piatto tipico cinese in  particolare della regione del Guangzhou.

 

Dai un voto a questa ricetta
[Totale: 0 Media Voto: 0]
LASCIA UN COMMENTO »