advertisement

Risotto ai funghi porcini secchi

La ricetta tradizionale del risotto ai funghi porcini; un piatto delizioso preparato con l’ausilio di funghi porcini essiccati.

Difficoltà:
Media
Cottura:
Preparaz.:
Costo:
Basso
Risotto ai funghi porcini secchi

Il risotto ai funghi porcini secchi è un primo piatto  gustoso caratterizzato dalla presenza del fungo porcino, da sempre considerato il Re dei funghi, che con la sua consistenza carnosa da sapore e profumo al nostro risotto.

Per preparare questo gustosissimo piatto possiamo utilizzare i funghi porcini secchi che daranno lo stesso risultato dei funghi porcini freschi. Con il fungo porcino (meglio se fresco) è possibile realizzare anche delle gustose tagliatelle ai funghi porcini.

Ingredienti per 4 persone

❯ 300 gr di riso carnaroli

❯ 40 gr di funghi porcini secchi

❯ 1/2 litro di brodo vegetale

❯ 2 piccoli scalogni

❯ 70 gr di burro

❯ prezzemolo tritato

❯ 1 bicchiere di vino bianco o prosecco

❯ parmigiano reggiano grattuggiato

❯ olio d'oliva extravergine

❯ sale q.b.

Procedimento

advertisement

Come cucinare un risotto ai funghi porcini secchi

Preparazione del brodo vegetale

1. Mettiamo in una pentola  l’acqua, 1 cipolla, 1 carota, una costa di sedano, saliamo e lasciamo bollire il tutto per circa 15 minuti;

2. Al termine della cottura filtriamo il brodo che useremo per cucinare il nostro risotto;

3. Ricorda: il sale lo aggiungeremo solo nel brodo e non a contatto diretto con il riso;

Preparazione del risotto

4. Nel frattempo mettiamo a mollo in acqua tiepida i nostri funghi porcini essiccati per circa 15 minuti;

5. Successivamente li trifoliamo in una pentola (dove successivamente andremo a cuocere il risotto) insieme a due cucchiai d’olio, lo scalogno, il prezzemolo tritati e un po’ della loro acqua che è servita a farli riprendere e un pizzico di sale, lasciando cuocere per circa 5 minuti a fuoco medio;

advertisement

6. Al termine spegniamo il fuoco e li mettiamo da parte;

7. Mettiamo nella stessa pentola di prima 50 g di burro, due fili d’olio, l’altro scalogno tritato e lasciamo soffriggere per circa 5 minuti;

8. Uniamo poi il riso, lo facciamo tostare per altri 5 minuti, infine aggiungiamo il vino e facciamo sfumare ancora per altri 5 minuti;

9. A questo punto aggiungiamo i funghi precedentemente cotti e un paio di mestoli di brodo;

10. La cottura sarà portata a termine quando il riso avrà assorbito tutto il brodo;

 

11. A cottura ultimata spegnere, aggiungere il resto del prezzemolo tritato, il burro e il parmigiano grattuggiato;

12. Prima di servire lasciamo riposare il risotto per almeno 30 secondi.

Il consiglio in più

Una volta impiattato il risotto possiamo aggiungere un filo d’olio a crudo e, a chi piace, dei funghi ovuli a crudo tagliati sottili, simili a scaglie.

advertisement
Dai un voto a questa ricetta
[Totale: 19 Media Voto: 2.9]
LASCIA UN COMMENTO »