advertisement

Scarola in padella

Scarola in padella o scarole stufate una ricetta Napoletano preparata con ingredienti semplici per un contorno leggero e gustoso, un modo diverso per chi non vuole mangiare sempre verdura bollita.

advertisement
Difficoltà:
Molto bassa
Cottura:
Preparaz.:
Costo:
Molto basso
Scarola in padella

La scarola in padella o scarola stufata è un contorno salutare e leggero che preparo molto spesso in inverno quando nel mio orticello abbonda la scarola riccia. In questa ricetta vi preparo la scarola cotta in pentola e poi ripassata in padella con olive nere e capperi mentre la versione classica della scarola alla napoletana prevede di aggiungere in padella olive, alici salate, pinoli e uva sultanina, tutti ingredienti della tradizione partenopea. Ma i mei gusti sono un po’ particolari quindi ne ho fatto una versione alternativa.

In cucina saper come cucinare le scarole stufate è un asso nella manica perché oltre ad essere un ottimo contorno che può accompagnare sia la carne che il pesce, la scarola ripassata in padella può essere utilizzata per preparare la classica pizza di scarole, calzoni ripieno e altre pizze rustiche. Andiamo a vedere come preparare la scarola in padella.

Materiali utilizzati

  • Bacinella
  • Pentola
  • Padella
advertisement

Ingredienti per 2 persone

❯ 1 cespo di scarole

❯  1 spicchio di aglio

❯ 50 gr olive nere

❯ 1 cucchiaio di capperi

Procedimento

Come fare la scarola in padella

1. Per preparare la scarola stufata iniziate pulendola accuratamente, togliete le foglie esterne e i gambi più duri, quindi lavate la scarola sotto acqua corrente. Se la scarola dovesse essere molto sporca lasciatela in ammollo per una ventina di minuti in acqua e bicarbonato.

scarola stufata

2. Mettete la scarola senza asciugare in una pentola e lasciatela cuocere con coperchio.

ricette con scarola

3. Mescolate con un cucchiaio di legno e cuocete fino a che tutte le foglie si saranno ammorbidita. Ci vorrà circa 15 minuti.

scarola in padella

4. Quando le scarole saranno appassite del tutto trasferitele in una padella scolandole leggermente.

ricette con la scarola

advertisement

5. Aggiungete uno spicchio d’aglio, le olive snocciolate, i capperi precedentemente dissalati e un filo d’olio d’oliva.

scarole ricette

6. Continuate la cottura della scarola stufata coprendo con il coperchio e a fiamma bassa. Aggiustate di sale e pepe.

scarola con uvetta e pinoli

7. Togliete lo spicchio d’aglio e servite la scarola in padella.

ricetta scarola stufata

Stagione ideale

Le ricette con scarola sono da preferire nel periodo invernale  quando questa verdura è di stagione. La scarola napoletana in padella si prepara spesso nel periodo natalizio da servire come contorno o per preparare la tradizionale pizza di scarole.

Conservazione

La scarola alla napoletana si conserva in frigo per 2-3 giorni chiusa in  un contenitore di vetro.

Il consiglio in più

Se la scarola dovesse essere molto sporca lasciatela in ammollo per una ventina di minuti in acqua e bicarbonato.

Idee e varianti

  • Nella ricetta che vi ho presentato ho messo olive nere e capperi, ma la ricetta napoletana prevede alici salate, olive nere, uva sultanina e pinoli.

Curiosità sulle scarole stufate

Un detto napoletano dice: ”chi magn scarol mai mor” cioè chi mangia scarole non muore mai.

advertisement
Dai un voto a questa ricetta
[Totale: 0 Media Voto: 0]