advertisement

Sofficini

I sofficini fatti in casa sono un gustoso secondo piatto che piace molto ai bambini ma apprezzato in ugual modo anche dagli adulti. Da farcire secondo i vostri gusti e da cucinare fritti o al forno, non hanno nulla da invidiare agli originali.

advertisement
Difficoltà:
Bassa
Cottura:
Preparaz.:
Costo:
Basso
Sofficini

Oggi proponiamo la ricetta dei sofficini fatti in casa per un secondo piatto che fa gola a tutti i bambini. Quando non avete idea di cosa cucinare per cena allora prendete questa ricetta e provate a realizzare questi gustosi sofficini 

Queste mezze lune rustiche con besciamella, sono chiamate anche “sorrisi” proprio per la loro somiglianza a un sorriso.La ricetta è semplicissima e in mezz’ora circa avrete preparato dei golosi sofficini al gusto classico (prosciutto e formaggio) ma voi potete sbizzarrirvi a creare tanti gusti.

La ricetta che vi propongo è idonea sia per la realizzazione di sofficini al forno che per sofficini fritti.

Materiali utilizzati

  • Tegame
  • Coppa pasta
  • Carta da forno o pellicola trasparente
  • Spianatoia o piano d’appoggio per stendere l’impasto
  • Forchetta
  • Bilancia pesa alimenti
advertisement

Ingredienti per 10 persone

❯ Per il rivestimento dei sofficini:

❯ 200 gr di farina 00

❯ 60 gr di burro

❯ 200 ml bicchiere di latte

❯ 2 cucchiaini rasi di sale

❯ olio per friggere (se decidete di non farli al forno)

❯ Per la panatura dei sofficini:

❯ 4 uova

❯ 160 gr di pangrattato

❯ Per la farcitura:

❯ 150 gr di prosciutto cotto

❯ 150 gr di besciamella

❯ 100 gr di formaggio a pasta filata tipo galbanino

Procedimento

Come preparare i sofficini fatti in casa

1. In un pentolino fate scaldare il latte con il burro e il sale.

Sofficini fatti in casa

2. Aggiungete la farina setacciata e mescolate con forza con un cucchiaio di legno fino a che non si stacchi dalle pareti ottenendo un composto omogeneo e abbastanza solido.

Sofficini fatti in casa

3. Avvolgete l’impasto in una pellicola trasparente o in carta da forno e lasciatelo riposare qualche minuto; nel frattempo preparate gli ingredienti per la farcitura dei sofficini.

Sofficini fatti in casa

4. In un altro pentolino preparate una buona besciamella densa portando sul fuoco: 50 g di latte, 50 g di farina,  50 g di burro, 1 pizzico di noce moscata e uno di sale; e amalgamando bene.

Sofficini fatti in casa

5. Tagliate a pezzetti il prosciutto cotto e il formaggio.

6. Su una spianatoia spolverate un po’ di farina e stendete l’impasto con un matterello per ottenere una sfoglia di 3 mm di spessore.

Sofficini fatti in casa

7. Con un coppa pasta o con l’aiuto di un bicchiere ricavate tanti cerchi di 12-13 cm di diametro. Fruttate tutto il composto cercando di ricavare quanti più dischi è possibile.

8. Farcite ogni disco con un po’ di prosciutto, formaggio e un cucchiaino di besciamella.

Sofficini fatti in casa

9. Chiudere i dischi su se stessi, sigillare bene tutto il bordo dei sofficini pressando con i rebbi di una forchetta.

advertisement

Sofficini fatti in casa

10. Per una crosticina dorata e croccante passate i sofficini prima nell’uovo sbattuto.

Sofficini fatti in casa

11. E poi nel pan grattato.

Sofficini fatti in casa

12. E ora per cuocere i sofficini abbiamo due alternative

Sofficini fritti in padella: Friggete i sofficini in poco olio caldo (no bollente) alcuni minuti per lato.

Sofficini fatti in casa

Sofficini al forno: disponeteli su una teglia rivestita di carta forno, un filo d’olio e cuocere a 200° per circa 15 minuti.

La famosa pubblicità ripete in continuazione: e tu.. non hai fame? Io direi proprio di si! E questi miei sofficini fatti in casa non hanno niente da invidiare a quelli comprati al supermercato, nei quali non sappiamo con certezza cosa ci sia all’interno.

Sofficini fatti in casa

Stagione ideale

I sofficini fatti in casa sono apprezzati da grandi e piccini in qualunque periodo dell’anno.

Conservazione

Personalmente quando mi dedico ai sofficini fatti in casa ne preparo tantissimi e a gusti differenti. In questo modo alcuni li mangio appena sono pronti, altri li congelo in bustine alimentari per poi cuocerli senza scongelarli. In congelatore potete tenerli per 3 mesi.

Il consiglio in più

  • Se volete realizzare sofficini al gusto pizzaiola, riscaldate per qualche minuto la salsa di pomodoro, diventando più densa sarà più facile chiudere i dischi.
  • In ogni caso è possibile farcire i sofficini fatti in casa a proprio piacimento, con verdure precedentemente scottate o grigliate e formaggio, oppure con funghi e besciamella, pomodoro e olive, pomodoro e tonno, crema di carciofi e chi più ne ha più ne metta.

Quale contorno abbinare

I sofficini possono essere considerati sia un secondo piatto, sia un piatto unico a seconda del metodo di cottura e della farcitura. Portateli in tavola con una fresca insalata mista e qualche bruschetta con pomodori.

Video correlato

Dai un voto a questa ricetta
[Totale: 0 Media Voto: 0]
LASCIA UN COMMENTO »