advertisement

Spiedini di pesce al forno

Siete alla ricerca di un secondo piatto di pesce semplice e sfizioso? Realizzate allora gli spiedini di pesce al forno.

Difficoltà:
Molto bassa
Cottura:
Preparaz.:
Costo:
Medio/elevato
Spiedini di pesce al forno

Tra i secondi piatti più semplici e veloci da realizzare dobbiamo ricordare gli spiedini di pesce al forno. Il pesce tagliato a cubetti (in questa ricetta utilizzeremo gamberi, pesce spada, salmone e seppioline) si alterna a tante gustose e colorate verdure per un secondo piatto sfizioso che piace veramente a tutti.

Ingredienti per 4 persone

❯ 8 gamberi

❯ 300 gr di pesce spada

❯ 300 gr di salmone

❯ 200 gr di seppioline

❯ 1 peperone rosso

❯ 1 peperone giallo

❯ 2 zucchine

❯ pangrattato q.b.

❯ parmigiano q.b.

❯ prezzemolo q.b.

❯ rosmarino q.b.

❯ alloro q.b.

❯ timo q.b.

❯ sale q.b.

❯ pepe q.b.

❯ un filo d'olio extravergine d'oliva

❯ aglio a piacere

Procedimento

advertisement

Come preparare gli spiedini di pesce al forno

1. Prendete il pesce spada e tagliatelo con l’aiuto di un coltello molto affilato in cubi di circa 3 cm di lato;

2. Ripetete la stessa operazione anche con il salmone;

3. Lavate in modo accurato sia i peperoni che le zucchine;

4. Tagliate i peperoni sempre cercando di realizzare dei cubi di circa 3 cm di lato;

5. Le zucchine invece tagliatele a fette non troppo sottili.

6. Componete a questo punto lo spiedino come meglio desiderate cercando di alternare il pesce alle verdure e arrivando così a creare uno spiedino davvero molto colorato oltre che gustoso;

7. Fate in modo ovviamente che in ogni spiedino vi siano tutte le tipologie di pesce che avete acquistato, non solo il salmone e il pesce spada quindi ma anche un paio di seppioline e un paio di gamberi;

8. In una ciotola mescolate un po’ di pangrattato al rosmarino, all’alloro e al prezzemolo precedentemente tritati, all’aglio tritato finemente e al parmigiano grattugiato;

advertisement

9. Aggiungete un pizzico di sale e di pepe.

10. Posizionate gli spiedini di pesce in una teglia da forno;

11. Versate sugli spiedini un filo di olio extra vergine di oliva e cospargeteli poi con la panatura;

12. Cuoceteli in forno preriscaldato a 180° per circa una ventina di minuti;

13. Per una cottura davvero ottimale vi consigliamo di tenere la teglia coperta con un foglio di carta stagnola per i primi 10 minuti circa e di lasciarla invece scoperta durante l’ultima parte della cottura.

Le varianti

La ricetta che vi abbiamo proposto può ovviamente essere modificata in base al pesce che riuscite a trovare e in base al vostro gusto personale. Sono perfette per gli spiedini ad esempio anche le capesante e oltre alla panatura potete anche optare per una salsa al limone e all’arancio, lasciate correre insomma la vostra fantasia e la vostra voglia di creare in cucina.

advertisement
Dai un voto a questa ricetta
[Totale: 4 Media Voto: 2]
LASCIA UN COMMENTO »