Zuppa di castagne

Se cercate una ricetta con castagne per un primo piatto semplice, facile ma soprattutto salutare, provate la zuppa di castagne.

Difficoltà:
Molto bassa
Cottura:
Preparaz.:
Costo:
Medio
Zuppa di castagne

La zuppa di castagne è una vellutata golosa e senza tempo, perfetta per le serate fredde; quando si desidera un piatto che sazia e riscalda.

Preparare la zuppa con castagne è semplicissimo: mentre le castagne sono in cottura si prepara un brodo vegetale, poi basta emulsionare e la cena è servita.

Materiali utilizzati

  • Pentola
  • Emulsionatore

Ingredienti per 2 persone

❯ 250 gr di castagne

❯ 2 fette di pane

❯ una costa di sedano

❯ una carota

❯ mezza cipolla

❯ olio d’oliva

❯ sale

❯ pepe a piacere

Procedimento

Come fare la zuppa di castagne

1. Per fare la minestra di castagne incidete su di esse un piccolo taglietto con il coltello. Lessate le castagne in una pentola con acqua per 20 minuti, quindi scolatele e lasciatele raffreddare per qualche minuto.

zuppa castagne

2. Mentre sbucciate le castagne, preparate un brodo di 1,5l di acqua con carota, cipolla e sedano.

vellutata di castagne ricetta

3. Quando avete sbucciato tutte le castagne aggiungetele al brodo e lasciate cuocere per altri 15 minuti.

castagne zuppa

4. A questo punto scolate le castagne, versatele in un recipiente e create la vellutata di castagne con un emulsionatore. Aggiungente ancora brodo fino a raggiungere la consistenza desiderata e aggiustate di sale e pepe.

5. Contemporaneamente tagliate le fette di pane a dadini e tostatele con un filo d’olio.

6. Servite la zuppa di castagne nei piatti fondi guarnendo con un filo d’olio e qualche crostino di pane tostato.

crema di castagne salata

minestra di castagne fresche

Stagione ideale

La zuppa di castagne è la cena perfetta nel periodo autunnale.

Conservazione

La vellutata di castagne si può conservare in frigo chiuso per 2-3 giorni, in un contenitore ermetico.

Il consiglio in più

  • Quando incidete le castagne cercate di tagliare tutta la buccia senza toccare la polpa; in questo modo sarà più facile sbucciarle.
  • La zuppa di castagne è una vellutata che non contiene lattosio ne glutine quindi si presta bene quando ci sono ospiti con intolleranze.

Idee e varianti

  • Per una cena rustica tra amici servite la vellutata direttamente in contenitori di pane, cosi alla fine potete mangiare anche quello.
  • Molte sono le varianti della zuppa di castagne, in base agli ingredienti che abbiamo in casa e a ciò che prediligiamo, possiamo decidere come prepararle. Ad esempio sono da provare la zuppa di castagne e ceci e la zuppa di castagne e fagioli e la zuppa di castagne e funghi.
Dai un voto a questa ricetta
[Totale: 0 Media Voto: 0]
LASCIA UN COMMENTO »